Una nuova fiction attende i telespettatori di rai 1 da lunedì 17 ottobre - I Medici: Masters of Florence - questo il titolo della Serie TV formata da otto episodi e dal cast eccezionale come Dustin Hoffman e Richard Madden in una trama d'intrighi e passioni.

'I Medici', anticipazioni trama e cast

Come intuito dal titolo, I Medici- Masters of Florence, la serie tv racconta le vicende della famiglia Medici tra il XV e il XVIII secolo narrando come Firenze raggiunse il suo splendore Rinascimentale grazie a Lorenzo (Stuart Manning) e suo fratello Cosimo (Richard Madden attore scozzese noto ne Il Trono di Spade) dopo l’assassinio del padre Giovanni de’Medici (interpretato da Dustin Hoffman).

Ucciso in modo misterioso a distanza di vent’anni dalla stipulazione di un accordo con il Papato, lascia ai figli una delle banche più potenti che aveva creato. I fratelli nonostante le invidie e i nemici che li circondano, cercheranno di far fiorire Firenze da un punto di vista artistico e politico. Tra le loro inimicizie che scorrono per la città, ci sono anche persone che stanno al loro fianco appoggiandoli. Vedremo Donatello e Brunelleschi (quest’ultimo è il bellissimo Alessandro Preziosi) che faranno parte del progetto di Cosimo nell’arricchimento architettonico fiorentino.

Gli scontri saranno presenti anche all’interno della famiglia de’Medici, dove Cosimo e Lorenzo avranno punti di vista opposti. La fiction creata da Frank Spotnitz affiancato da Nicholas Meyer, mette in scena non solo il punto di vista storico in una delle città più belle d’Italia, ma racchiude anche intrighi e misteri – come quelli sulla morte di Giovanni – nonché passioni, tra queste troviamo Cosimo che nonostante sia sposato con la Contessina De Bardi (Annabel Sholey), troverà altri piaceri nel letto di Maddalena (Sarah Felberbaum).

I migliori video del giorno

La serie tv incentrata proprio sull’attore che si contenderanno le due donne, andrà in onda da lunedì 17 ottobre su Rai Uno (uno dei canali disponibili su RaiPlay per chi volesse guardare la puntata ovunque si trovi), dopo ben sei mesi di riprese nei luoghi dove i de'Medici vissero, portando e mantenendo in Italia le opere come quelle racchiuse negli Uffizi e che ancora oggi possiamo ammirare.