Ennesimo caso di attacco hacker. Dopo il caso Diletta Leotta, ecco che è la volta della super modella Emily Ratajkowski a finire nel mirino di personaggi misteriosi che le hanno rubato e divulgato delle foto intime. Altre due star del mondo della moda stanno invece trovando fortune attraverso i social network: stiamo parlando di Bella Hadid e di Nita Kuzmina, entrambe molto sensuali con selfie davvero incredibili.

Le foto circolano già su WhatsApp

Gli hacker hanno rubato per l'ennesima volta foto private della splendida Emily Ratajkowski. La modella, divenuta famosa in tutto il mondo grazie al suo fisico statuario, ha già avuto a che fare con questi attacchi.

Si tratta del terzo caso solo quest'anno ed i motivi sembrano essere del tutto oscuri.

La Ratajkowski non ha rilasciato dichiarazioni: a quanto pare i suoi legali si stanno già attivando per fermare la divulgazione di queste immagini osè che, tuttavia, stanno già facendo il giro della rete e di WhatsApp. Scatti privati che fanno discutere e ritraggono la modella senza veli: un caso simile ha coinvolto, recentemente, la giornalista sportiva Diletta Leotta. Anche per quanto concerne la conduttrice in forza a Sky il tam tam mediatico è stato notevole.

Modelle al potere su Instagram

Instagram è il social network ideale per tutte le starlette, modelle e fashion blogger che vogliono emergere grazie ad uno stile patinato e foto che sottolineino fascino e bellezza. Due star di questa piattaforma stanno facendo incetta di consensi: stiamo parlando di Bella Hadid e Nita Kuzmina.

I migliori video del giorno

La modella che è stata scelta per la prossima sfilata a Parigi di Victoria's Secret si è scattata un selfie in intimo che fa sognare il pubblico maschile. La sua silhouette è davvero invidiabile: un fisico perfetto in vista dei prossimi appuntamenti in passerella. Nita è la classica bellezza "virale": i suoi scatti sono popolarissimi sui social grazie ad un lato A davvero generoso. Oltre un milione di followers, in continua crescita, la sta seguendo su Instagram.