Lunedì 31 ottobre la fortunata fiction L'Allieva, tratta dai romanzi della scrittrice Alessia Gazzola, tutti editi per la Longanesi, chiuderà i battenti. Sei prime serate, per la regia di Luca Ribuoli, che hanno conquistato il pubblico tanto che si spera in una seconda stagione. La simpatica potagonista Alice Allevi, una giovane dottoressa di medicina legale divisa tra lavoro, studio e problemi sentimentali ha appassionati tutti, gli amati dei libri e anche quelli della fiction, con la sua vita scombinata e le sue innumerevoli dimenticanze. Una giovane donna all'apparenza stralunata che però, grazie all'intuito, riesce a risolvere gialli complicati.

Un po' di sfortunata e difficile da districare la matassa della sua vita sentimentale. Nelle puntate precedenti abbiamo visto la protagonista divisa tra l'amore per il giornalista Arthur, figlio del suo professore all'istituto di medicina legale e, il suo superiore, il dottor Claudio Conforti, latin lover con il quale la giovane Alice ha trascorso una notte d'amore.

Anticipazioni

Nel corso dell'ultima puntata i riflettori saranno puntati sulle tante storie d'amore che si sono snodate nel corso delle cinque puntate precedenti. Paolone (Emmanuele Aita) giovane medico palermitano fuori sede, un po' pasticcione come Alice riuscirà a far breccia nel cuore di Lara? E poi ancora Marco, il fratello di Alice, fotografo per passione troverà la sua strada lavorativa e amorosa? Non mancheranno ovviamente le scelte per Alice.

I migliori video del giorno

Il giovane medico sarà obbligato a scegliere cosa fare del suo futuro. All'istituto di medicina legale la Wally sembra darle un po' di tregua mentre, la sua vita sentimentale sembra naufragare. Alice è combattuta tra l'amore per Claudio Conforti (Lino Guanciale che da domani sarà in scena al Teatro Argentina di Roma per interpretare "Ragazzi di vita" di Pier Paolo Pasolini per la regia di Massimo Popolizio) e Arthur (Dario Aita) che ha deciso di 'barattare' la sua carriera di giornalista di viaggi per quella di reporter di guerra.