La terza serie di Braccialetti rossi, attualmente trasmessa su appuntamento settimanale ogni domenica su Canale 5, si avvale di otto puntate totali. Attualmente sono sei gli episodi che sono già stati mandati in onda e a meno due appuntamenti dalla fine di questa nuova serie un dubbio inizia ad emergere tra i telespettatori più accaniti della fiction: "Leo morirà?" E' questa la domanda che, dopo la perdita di uno dei personaggi più noti e amati (Nina) circola sul web e soprattutto sui social. Cerchiamo di dare una risposta che si tratta soltanto di una semplice indiscrezione: nulla di ufficiale per il momento.

Braccialetti Rossi 3: si sospetta la morte di Leo

Questa terza stagione dei 'Braccialetti Rossi' ha suscitato già molte emozioni e anche tanto dispiacere in seguito alla morte di Nina (il personaggio interpretato dall'attrice Denise Tantucci). Una seconda perdita darebbe una grande svolta alla trama che potrebbe, addirittura, comportare delle conseguenze negative poiché gran parte del pubblico (stando a quanto si evince dai molteplici commenti presenti sui social) si è già dimostrato contro la decisione del regista ricaduta sulla morte di Nina. La fiction però continua e adesso la trama principale si incentra sull'intervento di Bobo, il cui esito sarà annunciato nel corso della prossima puntata che verrà trasmessa in data 27 novembre ma non solo.

Anche la storia d'amore di Leo e Cris contrastata dal grave tumore del ragazzo prenderà delle pieghe sorprendenti: questo è quanto è stato precedentemente annunciato da varie anticipazioni presenti sul web.

Leo morirà o si salverà? Il presunto matrimonio con Cris svela l'ipotesi

Abbiamo assistito alla gravidanza di Cris nella sua fase iniziale ma come si evolverà la storia d'amore tra il leader e la ragazza?

Il web risulta essere colmo di anticipazioni che annunciano il matrimonio della coppia. A questo punto è facilmente comprensibile conoscere le sorti di Leo: ma l'indizio non ricade su questa semplice indiscrezione. L'ipotesi che conferma che Leo potrebbe salvarsi si concentra sul proseguimento della trama, attraverso le prossime stagioni, che non avrebbe più molto senso senza la costante presenza del leader, che è poi uno dei protagonisti principali della storia.

Inoltre, stando a quanto rivelano i commenti sui social, la morte del ragazzo potrebbe avere dei riscontri tanto negativi da compromettere i futuri audience della serie. Voi cosa ne pensate? Potrebbe confermarsi la scelta, da parte del regista, di attuare la morte del fidanzato di Cris? Per ulteriori notizie restate sempre aggiornati cliccando sul tasto 'segui' che si trova in alto, a destra, appena sopra il titolo di questo articolo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!