Alessia Macari sarà presente anche nella nuova edizione di "Avanti un altro" ma in un ruolo inedito. A rivelarlo è Stefano Jurgens, uno degli autori della trasmissione. Intervistato a "Nuovo Tv", Jurgens ha elogiato la bella ciociara per il percorso compiuto al "Grande Fratello Vip" e parlato del futuro ruolo che l'italoirlandese potrebbe avere nel programma di Paolo Bonolis.

Il nuovo volto di Alessia

Alessia Macari non lascerà "Avanti un altro", la trasmissione cui deve il suo successo e che le ha fatto da trampolino di lancio per il "Grande Fratello Vip". La bella mora, però, non reciterà più nel ruolo della "Ciociara".

Per lei, gli autori, stanno pensando a un posto inedito e diverso, al fine di valorizzarne ulteriormente le doti. A rivelarlo è Stefano Jurgens, una delle "menti" del programma di Paolo Bonolis, in un'intervista a "Nuovo Tv". La Macari è descritta come una "bella ragazza, prosperosa che parlava in modo imperfetto e che cantava molto bene". L'autore ha raccontato che il merito della sua "scoperta" va al collega Marco Salviati, il primo a vedere che l'italoirlandese, aveva qualcosa di diverso. Jurgens ha ammesso che la prossima edizione di "Avanti un altro" sarà molto diversa dalle precedenti e molti ruoli verranno rivisti, compreso quello di Alessia che avrà una parte top secret.

Genuina al Grande Fratello Vip

Stefano Jurgens ha parlato anche dell'esperienza di Alessia Macari al "Grande Fratello Vip".

L'autore ha detto che la vincitrice del reality è veramente genuina come apparsa in trasmissione. Ha sul serio la "parlantina alla Stanlio e Ollio" ed è anche "un po'strana", nel puro stile del programma che l'ha scoperta. Insomma: il pubblico ci ha visto nell'eleggerla vincitrice del "Grande Fratello Vip". Ora, quindi, un nuovo inizio professionale attende la bella mora.

Del resto, che la sua carriera stesse svoltando, lo si era capito da prima che entrasse nella casa. Ricordiamo infatti, che, a breve, uscirà al cinema, "La Dea beffata", il primo film con la Macari protagonista. Il futuro, quindi, sorride, all'italoirlandese dal punto di vista professionale. Ora, per completare il quadro, manca solo l'amore.

Segui la nostra pagina Facebook!