Alessia Marcuzzi potrà dormire sonni tranquilli, infatti pare che la produzione del Grande Fratello Nip (non famosi) verrà eliminata dai palinsesti Mediaset per fare spazio a L'Isola dei Famosi, visto che la precedente edizione del reality show era stata un flop clamoroso.

Grande Fratello salta: La conferma da Alberto Dandolo

La notizia è stata confermata poche ore fa da Alberto Dandolo, che dalla sua rubrica pubblicata su Oggi scrive: "Dopo il successo del Grande Fratello Vip i vertici Mediaset hanno deciso di non inserire più in palinsesto il Grande Fratello con protagonista la gente comune.

Il reality più longevo del Biscione verrà riproposto il prossimo anno solo nella sua versione Vip.

Al timone dello show confermatissima Ilary Blasi, trionfatrice di questa edizione".

Il giornalista ha proseguito dando qualche piccola anticipazione sulla nuova edizione de L'isola dei Famosi, infatti pare che dopo una lunghissima trattativa Rocco Siffredi non sarà l'inviato speciale, ma nessuno sa se si è trattato di un mancato accordo economico o perché Pier Silvio Berlusconi ha imposto un veto.

Tornando al Grande Fratello, sappiamo che i vertici Mediaset hanno preferito dare spazio alla versione Vip che si è appena conclusa, perché si sono resi conto che il pubblico preferisce osservare i comportamenti, i litigi e le fobie dei personaggi noti, tanto che la puntata finale del Gf Vip è stata vista da oltre 5 milioni di telespettatori con un 26% di share durante la proclamazione del vincitore.

I migliori video del giorno

L'edizione tradizionale non sarebbe all'altezza della situazione ed imporrebbe alla produzione costi troppo elevati, infatti lo scorso anno Alessia Marcuzzi percepiva circa novanta mila euro a puntata per essere al timone di una trasmissione che stava facendo acqua da tutte le parti a causa del format ormai logoro e di un cast non proprio accattivante. Detto ciò, Pier Silvio Berlusconi si è detto pronto a dare spazio a L'Isola dei famosi, tanto che in queste ore sta già iniziando a circolare il nome di qualche possibile naufrago.