#Valeria Marini, uno dei personaggi più discussi di questo '#Grande Fratello Vip' è da sempre stata considerata un sex symbol nel panorama artistico italiano: attrice, showgirl, stilista, è approdata al successo negli anni '90, soprattutto grazie alla sua partecipazione come primadonna in numerosi spettacoli del 'Bagaglino'. La sua carriera ha raggiunto l'apice con la conduzione del '47°Festival della Canzone Italiana' a Sanremo, 'Scherzi a parte', 'Domenica In', e l'interpretazione come attrice in diversi film del cinema. Tuttavia Valeria non è "la biondona senza cervello" che inizialmente si è portati a credere nel vederla. La Marini è una donna molto profonda e coraggiosa che si è costruita da sola, e ha saputo sempre utilizzare le sue risorse per accrescere il suo prestigio. 

Valeria racconta la sua esperienza

Valeria, inoltre, dice di essere una persona molto sensibile e "sensitiva" in grado di percepire gli eventi futuri, e guardare oltre le barriere dell'apparenza.

In una chiacchierata avvenuta nelle ultime ore all'interno della casa più spiata d'Italia, la Marini ha accennato a Laura Freddi di aver fatto un'esperienza di "Pre-morte" e cioè di aver abbandonato per qualche secondo il corpo terreno e di averlo visualizzato dall'alto.

In una lunga intervista a 'Le invasioni barbariche', programma condotto da Daria Bignardi, Valeria aveva già parlato più approfonditamente di questo episodio: in seguito ad un brutto incidente stradale la Marini era stata condotta d'urgenza in ospedale, priva di sensi. Mentre si trovava distesa sul letto, ha raccontato, di aver abbandonato il corpo terreno e di essersi ritrovata sul soffitto col suo "corpo astrale". 

"Tempo fa ho avuto un brutto incidente stradale, e in ospedale diverse volte mi è capitato di staccarmi dal corpo e vedermi dall'alto.

I migliori video del giorno

Era una sensazione stranissima. Accanto al mio letto c'era mia madre, e quando sono uscita dal corpo ho sentito la sua energia e tutto il calore che mi trasmetteva", ha detto a Daria Bignardi.