Nelle scorse ore è stata registrata una nuova puntata di selfie - le cose cambiano, programma televisivo condotto da Simona Ventura e che vede la presenza di Stefano De Martino e Marcello Sacchetta, nel ruolo di mentori. La puntata, che andrà in onda lunedì 12 dicembre su Canale 5 a partire dalle ore 21.15, ion contemporana con Sarà Sanremo su Rai 1, è stata caratterizzata da una bruttissima lite tra Pamela Prati e Stefano De Martino

Il rifiuto di Stefano De Martino a Pamela Prati

Secondo quanto riportato da alcune persone presenti alla registrazione, la showgirl si è presentata in trasmissione per chiedere aiuto per superare la sua claustrofobia, che le causò molti problemi all'interno della Casa del Grande Fratello Vip, fino alll'uscita di scena della ex primadonna del Bagaglino caratterizzata dalla frase, ormai diventata virale, "chiamatemi un taxi".

La richiesta ha fatto arrabbiare Stefano De Martino, che fa parte della giuria del programma, che non ha accolto la richiesta di aiuto di Pamela Prati. Il ballerino di Amici 16 ha accusato la showgirl di essere alla ricerca di visibilità, dal momento che non le mancano di certo i soldi per rivolgersi ad uno specialista per risolvere le sue paure. Il pubblico si è schierato dalla parte del mentore e Pamela Prati, fuori si se, per il rifiuto di Stefano De Martino ha creato lo scompiglio, dando il via ad un botta e risposta che si è concluso con l'uscita di Pamela dallo studio sotto lo sguardo imbarazzato di Simona Ventura e degli altri mentori che avrebbero voluto trovare una soluzione, considerato l'aiuto fornito, in una precedente puntata, alla vincitrice del Grande Gratello Vip 2016 vip Alessa Macari.

La ciociara infatti, avendo vinto 12 mila euro per la partecipazione al reality show e 100 mila euro per essere arrivata prima.

Per ricevere gli aggiornamenti su questo articolo, e su altri articoli inerenti programmi tv e gossip, il suggerimento è di commentare, e poi di cliccare sul tasto "Segui" in alto, sopra il titolo della news

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!