Amara sorpresa per tutti gli spettatori di Raiuno che oggi alle 16.40 si sintonizzeranno sulla rete ammiraglia per seguire il programma Parliamone sabato condotto da Paola Perego. Per chi non avesse seguito tutta la polemica scoppiata questa settimana, vi diciamo che da questa settimana in poi il programma è stato definitivamente cancellato dai vertici della Rai.

Perché è stato chiuso il programma di Paola Perego

Il motivo?

Il direttore generale e il presidente Rai non avrebbero gradito la lista definita 'sessista' che è stata mostrata al pubblico di Parliamone sabato durante la puntata della scorsa settimana, dove venivano stilòate le caratteristiche positive delle donne dell'Est, le quali meriterebbero di essere scelte rispetto alle donne italiane. Una lista che ha suscitato moltissime polemiche anche sul web e sui social, al punto che in Rai hanno scelto di cancellare definitivamente la trasmissione.

Inutile dire che nei giorni successivi alla decisione di sospendere il talk show della Perego si sono avute nuove clamorose polemiche: numerosi artisti del mondo dello spettacolo e della televisione si sono schierati a favore della conduttrice di Raiuno, ritenendo che in realtà la decisione dei vertici di viale Mazzini di sospendere la trasmissione sia dovuta a ben altri motivi, tra cui si celerebbero intrighi politici.

La Rai ha chiuso Parliamone sabato

Mercoledì sera, inoltre, abbiamo avuto modo di ascoltare anche la versione dei fatti di Paola Perego che per la prima volta, da quanto è scoppiata questa polemica, ha parlato pubblicamente in tv e lo ha fatto rilasciando un'intervista alla trasmissione Le Iene Show in onda su Italiauno.

La conduttrice in lacrime ha affermato che prima di aver trattato questo argomento aveva chiesto l'autorizzazione sia al capostruttura del programmi del pomeriggio che al direttore di Raiuno, Andrea Fabiano che tuttavia ha smentito le parole della conduttrice, affermando di non essere a conoscenza dell'argomento 'donne dell'Est' nella puntata di sabato scorso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto