Ieri sera 22 marzo alle ore 21:10, è andata in onda la puntata delle Iene, lo show di Italia 1 nel quale è stata intervistata Paola Perego, popolare conduttrice della Rai finita al centro di un grande polemica per quanto riguarda la tematica "fidanzate dell'est" che ha comportato la cancellazione definitiva del programma Parliamone Sabato.

Pubblicità
Pubblicità

Durante la puntata di sabato 18 Marzo, è stata mostrata in trasmissione una diapositiva che elenca alcuni motivi per il quale gli uomini italiani preferiscono le ragazze dell'est europeo rispetto alle donne nostrane.

Paola Perego alle Iene, ecco perché è stata cacciata dalla Rai
Paola Perego alle Iene, ecco perché è stata cacciata dalla Rai

Paola Perego licenziata per il marito "scomodo"?

Durante la messa in onda della trasmissione, sono state spesso elogiate le fidanzate di origine slava in quanto hanno la tendenza ad essere sottomesse ed essere meno propense a comandare. Questo però ha scatenato un'enorme polemica che ha fatto cancellare immediatamente il programma Parliamone Sabato dal palinsesto televisivo perché ritenuto offensivo per tutte le donne.

Pubblicità

Per quanto riguarda la conduttrice Paola Perego, è distrutta in lacrime e racconta all'intervista delle Iene di essere stata inserita in qualcosa molto più grande di lei e che è ci è rimasta male per persone che all'interno del team di lavoro, verranno licenziate. "Non capisco per quale motivo ci sia così tanta violenza su di me. Io non mi merito questo perché penso di essere sempre stata una brava persona" ha detto la conduttrice, confessando che la situazione le era sfuggita di mano.

"In televisione, ci sono quelli che hanno bestemmiato e che hanno persino fatto un'intervista al figlio Totò Rjina facendogli l'altarino. E' accaduto qualsiasi cosa!" ha ammesso la Perego ancora scioccata. "L'argomento donne dell'est, era solo un gioco ed è scoppiata una bomba che non c'è mai stata" ha continuato la conduttrice, rivolgendosi ai direttori della RAI e chiedendosi il motivo per il quale siano stati accettati tali argomenti del genere in trasmissione.

Pubblicità

Dopo la chiusura del talk show Parliamone Sabato, ci saranno altri provvedimenti per Paola: il licenziamento dalla Rai. Però, questo per la conduttrice non rappresenta un vero e proprio problema in quanto è presente una situazione ben più difficile: la sua immagine distorta da i giornali e suo marito Lucio Presta, nonché suo agente ritenuto "scomodo" per i rapporti d'amicizia con il politico Matteo Renzi.

La Perego e la polemica scatenata con i dirigenti Rai

Paola Perego si è scontrata anche con i vertici della RAI, in quanto l'anno etichettata come una che non nutre rispetto per le donne tra cui anche il Presidente della Camera.

Pubblicità

"Io combattevo per i diritti delle donne molto prima che la Boldrini entrasse in politica" ha confessato apertamente la conduttrice, rimarcando ancora una volta che le accuse della RAI erano al quanto sbagliate e pesanti.

Leggi tutto