Soprattutto nell'ultimo periodo, il tema delle Molestie sessuali sta ricoprendo un ruolo predominante all'interno di numerosissime trasmissioni, prime tra tutte, naturalmente, quelle condotte da Barbara D'Urso, Domenica Live e Pomeriggio 5. In queste circostanze non si è fatto altro che parlare del clamoroso scandalo di Weinstein, secondo cui, tale famosissimo regista è stato accusato da molte donne dello spettacolo di averle molestate anche piuttosto pesantemente e sfacciatamente.

L'incredibile rivelazione di Mara Venier

Inaspettatamente, tuttavia, a far sentire la sua voce in merito a questo spinoso argomento è stata la famosissima conduttrice Mara Venier. La donna, nel corso di un'intervista rilasciata al settimanale "Oggi" ha fatto un'agghiacciante rivelazione.

Mara Venier ha avuto il coraggio di confessare di essere stata anch'essa vittima di molestie.

Secondo quanto riportato dal racconto fornito da una delle protagoniste di "tu si que vales", pare che tale episodio si sia verificato circa 25 anni fa. L'iter è pressappoco sempre lo stesso: inizia tutto con un invito a cena in compagnia di altre persone, d'accordo con "l'aggressore", seguito dall'allontanamento di tali persone di contorno e l'avanzamento della richiesta spinta. Anche alla signora Venier è accaduto tutto ciò,

Il racconto agghiacciante della conduttrice

La donna ha rivelato di essere stata invitata a cena da un famoso politico insieme ad altre persone, alcune delle quali amiche sue. Improvvisamente, però, quest'uomo, del quale non hanno lasciato trapelare il nominativo, ha chiesto a Mara se volesse vedere i suoi quadri.

La donna, con un po' di ingenuità forse, ha accettato tale richiesta. Al termine della visione, però, tutti gli altri commensali sembravano essersi dileguati lasciando a quell'uomo campo libero per poter agire.

La Venier si è, naturalmente, sottratta scappando via, ma non è tutto, lei stessa ha confessato di aver subito anche un altro tipo di violenza.

A quell'epoca era poco più di una bambina quando un uomo iniziò a farle delle spudoratissime avances lasciandola esterrefatta e priva di parole.

In ultimo, a conclusione dell'intervista, la protagonista ha chiarito che nella vita si può anche dire di no e non cedere a compromessi per raggiungere i propri scopi.

Inoltre ci ha tenuto a ribadire che tali molestie sono ben lungi dall'essere paragonate ad atti di stupro vero e proprio.

Segui la nostra pagina Facebook!