L'edizione 2018 dell'Isola dei Famosi [VIDEO], il reality show di Canale 5 condotto dalla presentatrice romana Alessia Marcuzzi e dall'inviato in Honduras, Stefano De Martino, sarà sicuramente ricordata anche per il canna-gate che ha visto coinvolto l'ex naufrago ed ex tronista di Uomini e Donne, Francesco Monte. Quest'ultimo, dopo le accuse di Eva Henger, è ritornato in fretta e furia in Italia, pur dichiarando a telecamere spente di essere innocente e di non aver fumato marijuana sull'Isola dei Famosi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Isola dei Famosi

Inoltre, c'è da dire che quest'edizione sarà ricordata anche per la frase dell'ex pornostar ungherese che ha affermato che tutti i naufraghi hanno rischiato fino a 12 anni di carcere. Sicuramente, c'è un po' di melodrammatico dietro a queste frasi, ma è vero che i concorrenti hanno rischiato di finire dietro le sbarre in Honduras?

Il settimanale "Oggi" chiarisce ogni dubbio

Il settimanale "Oggi" ha deciso di dare una risposta definitiva alla domanda.

Infatti, in Honduras, i reati connessi all'uso indebito e al traffico illecito di droghe sono disciplinati dal decreto 126 del 1989. Questo decreto, sanziona la coltivazione, la produzione, il traffico, il trasporto, così come il consumo illecito e il possesso di droghe. La differenza di pene, va da un minimo di 3 anni a un massimo di 20 anni di reclusione, nel caso di traffico di droghe. Invece, per quanto riguarda il possesso per un consumo personale (articolo 26), la legge prevede la reclusione in un centro di riabilitazione fino a 30 giorni e una multa fino a 5 mila lempiras (circa 170 euro).

Invece, l'articolo 27 prevede l'espulsione immediata dal Paese, per quei cittadini stranieri trovati in possesso di droghe, sempre per quanto riguarda l'uso personale. Quindi, i 12 anni citati dall'ex attrice pornografica sono inesatti per quanto riguarda l'uso personale di droghe, poi ovviamente, tutto ruota sempre intorno alla quantità con cui si è sorpresi e quindi nel caso di Monte, tutto ruota intorno all'eventuale quantità di dose in suo possesso.

Però, c'è da dire che fino ad ora, l'ex tronista di Uomini e Donne [VIDEO] ha sempre negato di essere stato in possesso di marijuana, invece, il marito di Eva Henger (che tra l'altro non era presente in Honduras), ha parlato di "tanta roba", forse un chilo. Inoltre, in Honduras ai giudici basterebbero 5 grammi per formulare un accusa di traffico di stupefacenti, ma come afferma l'avvocato del consolato italiano in Honduras, nel Paese non è facile procurarsi quantitativi che superano i 5 grammi, figuriamoci se Monte ha potuto procurarsi un chilo di marijuana che ovviamente non viene venduto nei "bar".