Ieri è andata in onda la prima puntata dell’edizione italiana di The Voice, il talent di Rai 2 dedicato alla musica dove alcuni giudici devono inizialmente formare una squadra di cantanti senza vederli in faccia, ma giudicarli soltanto per la voce. Come tutti sanno, quest’anno l’attesa è stata tutto per il nuovo giudice: Albano Carrisi.

Il Leone di Cellino San Marco [VIDEO]infatti si sta dedicando a questa nuova esperienza come coach nel programma dedicato alla musica prima di appendere il microfono al chiodo e dedicarsi ad una vita più tranquilla nella sua tenuta visti i problemi di salute, alla sua famiglia e soprattutto al suo nipotino che nascerà proprio a maggio.

Pochi giorni fa infatti sempre tramite un intervista rilasciata dal cantante pugliese, è stata confermata la gravidanza di sua figlia Cristel, convolata a nozze nel 2016 con l’imprenditore Davor Luksic. In ultimo va detto che Carrisi ha effettuato anche una serie di concerti in Germania con la sua ex moglie Romina Power, dove insieme sul palcoscenico hanno fatto ricevere ai fan momenti di vera e propria nostalgia con le canzoni di un tempo.

Albano: “Il nome Ylenia, lo abbiamo inventato io e Romina Power”

Durante la prima puntata di ieri del talent di Rai 2 dedicato alla danza, per Albano è arrivato un momento di vera e propria commozione. Vediamo nel dettaglio cos’è accaduto. Dopo l’esibizione di una ragazza di nome Ylenia, Albano, visibilmente commosso, [VIDEO]si è rivolto alla ragazza ventitreenne: “Ylenia, lo sai chi ha inventato questo nome? Io e Romina Power, per nostra figlia”.

Momento di gelo in studio e commozione, visto che Albano 24 anni fa ha perso tragicamente proprio una figlia di nome Ylenia. La ferita purtroppo non si è mai chiusa né per Albano né per Romina, tanto da doverli anche mettere uno contro l’altro. Infatti, il cantante pugliese si è rassegnato alla scomparsa di sua figlia tramite un certificato di morte rilasciato dalla Procura di Brindisi, mentre la Power non ha mai creduto alla morte di quella ragazza di soli 24 anni e tuttora cerca di capire cos’è accaduto davvero a New Orleans e soprattutto perché ancora oggi continuano a sparire delle ragazze nel nulla.

Un fatto che purtroppo è ancora una ferita aperta sia per i fan della coppia che per loro stessi. Ma buttando alle spalle i vecchi rancori e le ruggini, ci godiamo questo momento di gloria della coppia che a distanza di anni continua a far sognare milioni e milioni di fan in tutto il mondo.