Eccoci con un nuovo appuntamento con le notizie di Gossip, che oggi si interesseranno alla scomparsa di Fabrizio Frizz [VIDEO]i. Le ultime novità svelano che alfonso signorini intervenuto a ''Matrix'' ha fatto delle rivelazioni choc sulla malattia che ha colpito il conduttore de ''L'Eredità'', deceduto prematuramente a Roma.

Alfonso Signorini a Matrix: dettagli choc sulla malattia di Fabrizio Frizzi

Ieri 28 marzo sono stati celebrati i solenni funerali di fabrizio frizzi presso la Chiesa degli Artisti a Roma, dove tanti personaggi del mondo dello spettacolo hanno voluto accompagnarlo nell'ultimo viaggio terreno. Come ricorderete il conduttore gentile e bravo è morto nella notte tra il 25 ed il 26 marzo, presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma per una devastante emorragia celebrale.

La sua morte ha colpito tutta Italia che si è stretta intorno al fratello Fabio ed alla disperata moglie Carlotta Mantovan, che gli è stata vicino fino alla fine. Una fine che Fabrizio ed i suoi famigliari si aspettavano dopo l'ischemia che lo aveva colpito il 23 ottobre. Frizzi nonostante la grave malattia [VIDEO] ha continuato a mostrare il suo meraviglioso sorriso durante le puntate de ''L'Eredità'', il quiz show di Rai Uno. Soltanto adesso si iniziano a conoscere i dettagli sul suo stato di salute. Infine il direttore di ''Chi'' Alfonso Signorini ha rilasciato delle rivelazioni choc sulla malattia di Fabrizio nel corso della puntata di ieri sera di Matrix.

'Fabrizio sapeva che non aveva scampo': la rivelazione di Signorini

Alfonso Signorini è intervenuto ieri sera nel salotto televisivo di ''Matrix'', condotto da Nicola Porro dove ha ripercorso i momenti felici che ha trascorso con Fabrizio Frizzi.

Un'amicizia lunga una vita, accanto ad un uomo di spettacolo buono, semplice sempre pronto a stringere la mano ed a sorridere in ogni circostanza. Purtroppo dietro il sorriso di Fabrizio si nascondeva il segreto della sua atroce malattia, scoperta lo scorso ottobre 2017. Una tac eseguita dopo l'emorragia celebrale aveva evidenziato tumori diffusissimi ed inoperabili come rivelato da Alfonso Signorini durante l'intervista a ''Matrix''. Il conduttore quindi sapeva benissimo che aveva poche speranze di vita, che però non gli hanno evitato di tornare a lavorare a ''L'Eredità''. Infine il direttore di ''Spy Magazine'' ha concluso che invece di rinchiudersi in casa ad aspettare la morte, ha affrontato la vita fino all'ultimo con il sorriso.