Stasera 14 maggio ritorn l'appuntamento su Raiuno [VIDEO] con la fiction Il Capitano Maria con protagonista Vanessa Incontrada. In prime time sarà trasmessa la seconda delle quattro puntate di questa prima stagione che ha debuttato con il piede giusto dal punto di vista degli ascolti, ottenendo risultati d'ascolto a dir poco eccezionali per la rete ammiraglia Rai. Stasera seguiremo la seconda puntata in diretta: seguiteci per scoprire il riassunto e le anticipazioni sulla terza puntata in onda il 21 maggio su Raiuno.

Il Capitano Maria anticipazioni terza puntata del 21 maggio

Cosa succederà nel corso della terza puntata de Il Capitano Maria? Le anticipazioni sul penultimo episodio di questa prima serie che vedremo in onda lunedì 21 maggio su Raiuno rivelano che fatta luce sui responsabili dell'attentato, proseguiranno le indagini del capitano, la quale si rende conto che la cittadina si trova nelle mani di una potente organizzazione criminale.

Luce, intanto, si è profondamente invaghita di Filippo e vuole seguirlo in tutte le sue scelte: Maria, però, ha capito che la figlia si sta immischiando in un guaio più grande di lei. La donna ormai ha capito tutto, ma le sfugge ancora il motivo per il quale i mafiosi vogliano uccidere gli emarginati che ruotano intorno ad Annagreca.

Le anticipazioni della terza puntata della fiction, inoltre, rivelano che la verità sulla morte dei genitori di Annagreca verrà fuori in questa puntata del 21 maggio grazie ad un documento segreto rintracciato da Labriola. Dopo aver visionato quel documento choc, Maria sarà costretta a rispolverare i ricordi della morte di Guido: il caso di Annagreca è legato a quello che accadde a suo marito anni prima.

Il Capitano Maria seconda puntata in diretta

La seconda puntata della fiction Il capitano Maria si apre con il personaggio interpretato da Vanessa Incontrada che cerca di scoprire la vera identità dell'attentatore.

AnnaGreca chiede a Filippom di non dire alla Polizia che nel seminterratto c'era anche lei.

Maria ringrazia Filippo per quello che ha fatto: il ragazzo le chiede di aiutarlo a dimostrare che la droga non è sua. Con Luce, invece, sarà molto più severa e userà termini molto forti. Maria si reca dal piccolo Tarik, che nel frattempo è stato portato in una struttura protetta e cerca di scoprire chi possa essere l'uomo con l'aquilone. Filippo, invece, prova a convincere sua mamma che non ha nulla a che fare con la droga.

Maria si reca in carcere per parlare con Patriarca, ritenuto responsabile della strage che stava per avvenire nella scuola. Il mafioso non cede alle pressioni del Capitano, tirando in ballo anche la morte di suo marito ma poi accusa un grave malore.

La veggente svela a Maria che in città è in corso una vera e propria guerra e che arriverà qualcosa dal mare che potrebbe scombussolare tutto. La veggente Santina invita Maria ad intervenire subito, altrimenti potrebbe succederle qualcosa di veramente brutto.

Tancredi decide di operare suo padre. L'operazione chirurgica, però, non andrà a buon fine: il vecchio boss muore sotto i ferri in sala operatoria. I fratelli di Tancredi di scagliano contro di lui, ritenendolo responsabile della morte dell'uomo. Maria, intanto, è molto scossa dopo le parole della veggente.

Scaffara rischia la vita dopo un colpo di pistola

Enrico invece decide di indagare su Annagreca, entrando nel dark web, dove la ragazza fa parte del gruppo dei Ragazzi Sperduti. I fratelli di Tancredi, invece, gli chiedono di poter operare loro padre che si trova in gravi condizioni di salute e necessita al più presto di un intervento.

Intanto Filippo decide di unirsi ai Ragazzi sperduti e così scappa di casa, trascinando con se anche Luca. I due faranno perdere le loro tracce e il capitano Maria non la prenderà affatto bene. Intanto ritorna l'uomo con l'aquilone che si farà rivedere da Tarik che corre subito da lui. L'uomo prima di scappare con il bambino sparerà un colpo quasi mortale a Scaffara. Maria, invece, decide di incontrare la famosa veggente che si trova in città, la quale pare che sappia molti segreti degli abitanti, compresi quelli che riguardano la morte del marito di Maria.

I Patriarca chiedono all'uomo con l'aquilone di liberarsi di Tarik, prima che parli con i carabinieri, e di Annagreca. Luce e Filippo raggiungono la location per il rave dell'Isola che non c'è. Ma Vitaliano non vuole che la ragazza sia lì. Luce videochiama Maria, per dirle di non cercarla.

Stasera la seconda puntata de Il Capitano Maria: ecco le anticipazioni sulla trama

Ma cosa succederà in questa seconda puntata de Il capitano Maria? Senza entrare troppo nei dettagli di questo nuovo appuntamento che si preannuncia ricco di colpi di scena, possiamo svelarvi che le indagini sull'attentato verranno portate avanti scrupolosamente da Maria, la quale vuole fare chiarezza su quanto è accaduto.

La nuova pista seguita dal capitano porterà al boss Vito Patriarca [VIDEO], anche se la Guerra e Labriola decideranno di concentrarsi anche su Annagreca Zara, la ragazzina che potremmo definire un haker informatico che ha avuto un ruolo importantissimo nel salvare la scuola dal disastro. In questa nuova puntata in onda stasera su Raiuno, inoltre, Maria decide di incontrare la veggente della città che conosce tutti i segreti degli abitanti...