Come ogni anno, in primavera, vengono scelte le serie tv [VIDEO]da rinnovare per una stagione successiva e quelle che purtroppo non vengono portate avanti dalle emittenti televisive. Quest'anno c'è stato un "massacro" senza precedenti: molti show non hanno avuto un rinnovo e purtroppo questo spiacevole destino è toccato anche alla Serie TV targata Fox, "Lucifer". L'emittente di Gary Newman ha deciso di porre fine alla serie che, nelle sue tre stagioni, ha avuto un riscontro positivo tra il pubblico di tutto il mondo.

Perché allora si è deciso di non rinnovarla? Il presidente della Fox ha recentemente dichiarato a Deadline che, questa scelta, è stata fatta in base a delle valutazioni, in termini di successo, avute dai quattro show rinnovati per l'anno 2018/2019.

Inoltre la motivazione risiede anche nel crollo di ascolti della terza stagione di Lucifer: il risultato è stato la sua prematura dipartita.

La cancellazione della serie ha scatenato la rivolta dei fan sui social

Appena si è appresa la notizia della cancellazione dello show, ecco che è scoppiata la rivolta dei numerosi fan sui social media: si è dato il via a petizioni con gli hashtag SaveLucifer e PickupLucifer. Tutto questo per tentare di salvare la serie. Lo stesso protagonista, Tom Hellis, insieme al resto del cast, si è apprestato a sostenere la serie.Il successo è stato inimmaginabile: un boom di tweet in poco tempo. Questo però difficilmente farà cambiare idea alla Fox. L'unica speranza che rimane è se un'altra emittente televisiva (CW, Hulu, Netflix, Amazon) deciderà di prendere le redini e portare avanti Lucifer.

Un altro boccone amaro, difficile da digerire, è il finale aperto della terza stagione, creato appositamente dallo showrunner, Joe Henderson, per far sì che, inevitabilmente, ci fosse stata una quarta stagione: la decisione della cancellazione l'ha terribilmente scioccato e porge le sue scuse ai fan. Senza una quarta stagione, Lucifer avrà un finale lasciato in sospeso e senza una conclusione esaustiva.

Intanto Tom Hellis, affranto da ciò che è accaduto, ha ringraziato direttamente sul web tutti coloro che lo hanno seguito nelle tre stagioni e che hanno dimostrato grande affetto nei suoi confronti e per lo show: “È stata un'esperienza fantastica quella degli ultimi tre anni nell'interpretare Lucifer e potermi innamorare di voi, i nostri fan. Devo confermarvi con grande tristezza i rumors riportati da alcuni di voi. La Fox [VIDEO]ha in effetti cancellato Lucifer. Mi dispiace tantissimo”. Dunque si conclude così,nel più tragico dei modi, questo telefilm. Resta solo la speranza che "Lucifer" venga acquisito da qualche altra emittente televisiva, desiderosa di portarlo davvero ad un finale conclusivo e appagante per tutti.