Brutta sorpresa per Angelo Sanzio, uno dei concorrenti del Grande Fratello 15, noto al grande pubblico come il "Ken umano". Il giovane, terminata la sua avventura nel reality show, si è accorto di un ammanco di 1.400 euro dal suo conto bancario dopo aver fatto acquisti in un negozio. Infatti, quando si è recato alla cassa per pagare, il pos dell'esercizio commerciale gli ha negato la transazione sulla sua carta Bancomat.

Angelo, a quel punto, ha deciso di contattare la sua banca per segnalare quello che per lui era un banale disservizio, ma dall'istituto bancario gli hanno comunicato che, in realtà, il suo conto risultava quasi azzerato, poiché possedeva appena 3,90 euro. Di fronte a quest'affermazione il "Ken italiano" è rimasto spiazzato, giacché era convinto di possedere una somma di circa 1.400 euro.

Spariti 1.400 euro dal conto di Angelo Sanzio

Dopo aver appreso di non avere praticamente più nulla sul suo Bancomat, l'ex concorrente del GF 15, una volta rientrato a casa, si è stampato e ha studiato a fondo il suo estratto conto, scoprendo che erano stati effettuati diversi prelievi tra il 15 aprile e il 22 maggio, ovvero quando lui era nella casa di Cinecittà.

Il giovane si è immediatamente recato dai carabinieri della stazione dell'Appia-Caffarella per sporgere regolare denuncia, spiegando che nel periodo in cui la sua carta è stata utilizzata lui stava partecipando al Grande Fratello, dunque non avrebbe mai potuto prelevare il denaro. Le forze dell'ordine, prossimamente, dovranno acquisire e analizzare i filmati degli sportelli bancomat presso i quali sono state eseguite le operazioni per provare ad identificare il presunto ladro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Grande Fratello

Il "Ken italiano" aveva lasciato i suoi effetti personali ad una persona dello staff del GF

Angelo Sanzio, come riporta "Leggo.it", ha spiegato che, prima di entrare nella casa del Grande Fratello, tutti i concorrenti vengono portati per 4 giorni in un albergo, e lì vengono affidati ad una persona dello staff che raccoglie tutti i loro effetti personali, sigillandoli in varie buste di colore giallo.

Naturalmente, il giovane ha aggiunto che, in quell'occasione, ha consegnato anche le carte di credito, pensando che fossero tenute al sicuro in una cassaforte.

Infine l'ex concorrente del reality show di Canale 5 ha spiegato che la Endemol, dopo aver appreso dell'accaduto, gli ha comunicato che attende i risultati delle indagini per vederci chiaro sull'intera faccenda, non facendo mancare il suo appoggio al giovane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto