Da ieri è cambiata nuovamente la programmazione della soap opera Il Segreto su Canale 5. Gli spettatori e fan della serie tv iberica con protagonista donna Francisca hanno avuto modo di vedere che la soap ha abbandonato la fascia oraria del primo pomeriggio per passare nello slot orario del preserale, quello che fa da traino all'edizione delle 20 del Tg5, rimasto orfano di Caduta Libera. Gli ascolti della soap, però, non sono stati per niente positivi e la puntata di ieri è stata surclassata dal game show Reazione a Catena.

Crollano gli ascolti de Il Segreto nel preserale di Canale 5

Nella nuova fascia oraria delle 18.50 la soap opera Il Segreto ha registrato un sonoro flop di ascolti su Canale 5. La prima puntata del 16 luglio è stata seguita da una media di appena 1.5 milioni di spettatori totalizzando uno share del 10.96%. Un dato decisamente basso per la serie iberica che fino alla scorsa settimana viaggiava costantemente sopra i due milioni di spettatori al giorno con uno share che oscillava tra il 18 e il 20%.

Insomma questo cambio orario ha avuto degli effetti a dir poco negativi sugli ascolti de Il Segreto, dato che la soap ha perso più di mezzo milione di spettatori durante la puntata di ieri pomeriggio e quasi dieci punti percentuali di share.

L'analisi auditel de Il Segreto in questo nuovo slot orario appare ancora più tragica se si fa il confronto con il diretto competitor.

Reazione a catena vince la gara degli ascolti con Il Segreto

Parliamo di Reazione a catena, il fortunato game show dell'estate di Raiuno condotto da Gabriele Corsi che anche quest'anno sta registrando ascolti molto positivi.

La puntata di ieri, inoltre, ha registrato uno dei migliori risultati di questa stagione surclassando letteralmente i dati auditel della soap opera di Canale 5.

Nel dettaglio, infatti, la prima parte di Reazione a Catena ha intrattenuto una media di 2.6 milioni di spettatori arrivando a sfiorare il 21% di share. La seconda parte, invece, è stata vista da una media di oltre 4 milioni di Italiani e ha collezionato uno share del 26.80%.

Dal confronto ascolti, quindi, emerge che Il Segreto ne è uscito a dir poco con le ossa rotte e che questo cambio programmazione forse poteva essere evitato, dato che già nel corso degli ultimi mesi la serie aveva perso la sua forza di un tempo sia in daytime che in prima serata. Conseguenze negative anche per il Tg5 della sera che ieri è stato visto da 2.8 milioni di spettatori contro i 4.5 milioni che si sono collegati con il Tg1.

Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!