A Uomini e donne magazine, l'ex tronista Valentina Dallari parla dell'incubo anoressia che sta vivendo tutt'ora. Sette lunghi mesi che, pian piano, sta cercando di mettersi alle spalle. "Sono arrivata a pesare 39 chilogrammi" ammette nel suo sfogo personale ma "non mi ero resa conto che fosse un problema". Grazie all'aiuto dei familiari, degli amici e del fidanzato Alessandro, a piccoli passi, Valentina Dallari sta cercando di riprendere in mano la sua vita, tanto che, tra poco, uscirà definitivamente dalla clinica dove è ricoverata.

U&D, Valentina e la lotta contro l'anoressia: 'Ti impedisce di capire che sei malata'

Sono trascorsi sette mesi da quando Valentina Dallari, ex tronista di Uomini e Donne di Maria De Filippi, ha rivelato di soffrire di anoressia. Una confessione a cui ha fatto seguito il ricovero in clinica per le cure necessarie. Oggi, dopo un lungo e difficile percorso, è finalmente più serena e consapevole che quella brutta pagina della sua vita sta pian piano diventando un triste ricordo. La Dallari ha confessato di stare meglio ed ha annunciato che presto tornerà alla sua vita di sempre. Ha raccontato di essere ancora ricoverata in clinica, ma di uscire nei weekend per distrarsi e mettersi alla prova. Ci tiene molto a ringraziare tutte le persone che le sono state accanto, prima di tutto i genitori e la sorella: i suoi familiari la stanno aiutando a ritrovare se stessa.

Un incubo chiamato anoressia: 'Sono arrivata a pesare 39 chili'

Presa dai mille impegni, tra shooting e serate in discoteca come Dj, l'ex tronista di U&D, non si è resa conto di essere caduta nella trappola dell'anoressia, finché la sorella, preoccupata per lei, le ha fatto capire che qualcosa in lei non andava. Alta un metro e settantacinque, Valentina Dallari è arrivata a pesare 39 chilogrammi.

Dal giorno del ricovero, ha messo in discussione tutta la sua vita, fino ad accorgersi, solo dopo qualche mese, che la sua era una malattia. Nell'intervista ha parlato anche del fidanzato e manager Alessandro de Luca che le è stato vicino e l'ha aiutata nel momento più critico della malattia. Il percorso in clinica è giunto quasi al termine e Valentina spera di ritornare "a piccoli passi" alla sua vita 'normale', un fatto questo che un po' la spaventa.

Il lavoro come Dj, la forza di volontà e il supporto di tutte le persone che le vogliono bene, l'aiuteranno sicuramente a sconfiggere le paure e a farle dimenticare l'incubo che ha vissuto in questi ultimi sette mesi.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!