Il famoso conduttore Amadeus si è messo a nudo nel corso di un'intervista al settimanale "Oggi". Il presentatore ha voluto ripercorrere alcune tappe importanti della sua vita e si è imbattuto in un ricordo molto triste e doloroso che gli ha segnato la vita, quando all'età di 7 anni si ammalò gravemente di nefrite e fu costretto a trascorrere mesi lunghissimi in ospedale: "Fui fra la vita e la morte" ha confessato il protagonista dell'intervista.

Amadeus parla di quando a 7 anni si ammalò di nefrite

Amadeus è sicuramente uno tra i conduttori più seguiti e amati della televisione italiana: la sua è una presenza costante nelle case dei telespettatori dal momento che, attraverso i suoi quiz e programmi di intrattenimento, riesce a invadere le case degli italiani e regalare una ventata di spensieratezza e serenità. Naturalmente, anche la vita di Amadeus non è stata e non è perfetta e il presentatore ha voluto raccontare uno, forse, tra gli episodi più brutti e devastanti della sua vita: la grave malattia che lo colpì in tenera età.

All'età di 7 anni, infatti, si ammalò in modo molto pesante di nefrite. La situazione fu davvero drammatica e il conduttore fu costretto a sottoporsi a ricoveri ospedalieri della durata di circa due mesi, durante i quali fu degente di un ospedale di Bussolengo. Stando al commovente racconto, pare che di fondamentale importanza fu l'aiuto di Santa Rita, la quale contribuì a generare la sua guarigione. Il suo nome per esteso è Amedeo Umberto Rita, proprio in segno dell'enorme devozione della famiglia a tale Santo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

L'amore verso sua moglie Giovanna Civitillo

Amadeus però non ha parlato solo di questo, ha anche menzionato il bellissimo rapporto che ha con sua moglie Giovanna Civitillo, conosciuta grazie al programma che conduce. "L'Eredità", dal momento che lei era una delle ballerine durante una delle prime edizioni. Il loro è un amore che dura anni e che, ancora oggi. è forte e intenso come il primo giorno.

Il presentatore di Ravenna ci ha tenuto a puntualizzare come il sostegno e l'amore della sua compagna di vita sia per lui fondamentale affinché porti avanti il suo lavoro e la sua vita in generale: "Non mi vergogno di dire che ho bisogno del suo sostegno per fare serenamente il mio lavoro".

Insomma, parole davvero colme di sentimento e passione che hanno lasciato tutti senza parole. Giovanna è una perfetta donna di casa che non è disposta a sacrificare la sua famiglia per nulla al mondo, nemmeno per una proposta lavorativa allettante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto