Chef Rubio non usa mezzi termini e durante l'ultima intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano svela le abitudini di alcuni suoi famosi colleghi dicendo: ''Tutti i grandi chef pippano. Per cercare di mantenere un equilibrio, nei programmi culinari si finge letizia''.

Lo chef contrario alle gare di cucina in tv

Rubio parla anche dei numerosi programmi di cucina diventati popolarissimi negli ultimi anni, come Masterchef, definendosi contrario al ruolo dei giudici che dall'alto della loro pluriennale esperienza si ''permettono'' di denigrare concorrenti non professionisti.

Pubblicità
Pubblicità

La stoccata più forte l'ha voluta riservare a Gianfranco Vissani, infatti l'ex rugbista ha spiegato di non provare ''un briciolo di stima'' per il collega nonostante il successo internazionale ottenuto come cuoco, gastronomo, scrittore, ristoratore, critico gastronomico e conduttore televisivo italiano.

Chef Rubio contro i colleghi che invitano il pubblico nei loro ristoranti per aumentare il fatturato

Lo chef ha proseguito la sua intervista raccontando che a volte alcuni colleghi famosi invitano il pubblico a mangiare più frequentemente nei ristoranti solo per fare ''cassa'', perché non sempre mangiare fuori casa significa mangiare meglio in termini di qualità e freschezza.

Pubblicità

Stesso discorso andrebbe fatto quando si parla a sproposito di Made in Italy, infatti Rubio dice: ''Non può significare per forza “buono” o “di qualità”: siamo invasi dai rifiuti tossici, e parliamo? E non mi riferisco solo alla Campania'', facendo riferimento a zone che purtroppo sono inquinate e poco salubri.

La televisione è falsità e lo chef valuta con attenzione tutte le offerte lavorative

Rubio parla di un mondo televisivo falso, corrotto e grottesco, dove tutto si fonda sull'esibizione del nulla e del voler apparire ad ogni costo fingendo di essere qualcosa di diverso, quindi svela di valutare con cura le tante proposte lavorative per poter rimanere fedele ai suoi pensieri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Per concludere l'intervista, il giornalista ha chiesto al cuoco di parlare di Matteo Salvini, visto che il passato Rubio aveva punzecchiato il leader della Lega pubblicando un post in cui posava con dietro una barca con questa didascalia: ''Le barche dietro di me non trasportano i 49 milioni sottratti agli italiani dalla Lega". Questa volta lo chef ha preferito evitare ogni esternazione trincerandosi dietro un semplice: ''Preferisco non parlarne''.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto