Le vicende di Una vita terranno col fiato sospeso i telespettatori della soap opera, trasmessa tutti i giorni su Canale 5. Le trame delle nuove puntate raccontano che l'esistenza di Marcia Sampaio sarà appesa ad un filo dopo essere rimasta coinvolta in una sparatoria. La situazione sconvolgerà Felipe Alvarez Hermoso, il quale arriverà addirittura a incolpare Mauro San Emeterio dell'accaduto.

Una vita: Marcia rapita da Cesar Andrade

Le anticipazioni di Una vita sulle nuove puntate trasmesse nei prossimi giorni in televisione raccontano che le condizioni di Marcia faranno preoccupare moltissimo Felipe.

Tutto inizierà con precisione quando la brasiliana verrà rapita dagli scagnozzi di Cesar Andrade mentre si appresta a scendere le scale per raggiungere l'abitazione dell'avvocato, intenzionato a chiederla in moglie.

Un'assenza, che allerterà fin da subito gli ospiti, tanto che l'Alvarez Hermoso pregherà l'esperto Mauro di mettersi subito alla ricerca della sua amata. L'avvocato, infatti, apparirà disposto a tutto pur di ritrovare la Sampaio. Nel frattempo, San Emeterio riuscirà a mettere in azione un piano ben dettagliato dopo essere riuscito a localizzare Cesar Andrade, un noto trafficante di donne.

Felipe accetta un prestito da Genoveva

Secondo agli spoiler della soap opera iberica si evince che Mauro fingerà di essere interessato ad acquistare una delle donne, rese schiave dal trafficante presentandosi con un'altra identità.

Purtroppo Felipe vorrà affrettare i tempi per il recupero della sua fidanzata, tanto da rischiare di rovinare più volte il piano di San Emeterio, stipulato con l'alleanza del commissario Mendez. L'avvocato, infatti, crederà che i due poliziotti non siano capaci di riportare sana e salva Marcia a casa.

Di conseguenza, l'Alvarez Hermoso complicherà la situazione dopo aver agito di testa sua.

Felipe, infatti, si presenterà al cospetto di Cesar Andreade per acquistare una donna brasiliana. Qui, il trafficante gli proporrà Marcia in cambio di una cospicua somma di denaro. Per fare ciò, il legale arriverà a vendere i gioielli della sua defunta moglie Celia.

Non contento, l'uomo accetterà un prestito da Genoveva pur di salvare la sua fidanzata dalla trappola mortale.

La brasiliana in gravi condizioni, l'avvocato incolpa Mauro

Successivamente, l'Alvarez Hermoso si presenterà all'incontro con il trafficante, dove rivedrà finalmente la sua Marcia. Purtroppo il piano non andrà per il verso sperato in quanto Cesar svelare a Felipe di aver scoperto la sua vera identità. Una situazione, che diventerà pericolosa, se sul posto non giungessero Mauro e il commissario Mendez.

Intanto Andrade, ormai scoperto, prenderà in ostaggio la Sampaio puntandole contro un'arma da fuoco, tanto che Felipe temerà per la sua incolumità. Mauro, a questo punto, non esiterà a sparare un proiettile contro il trafficante che prima di cadere a terra farà in tempo a colpire la brasiliana alla schiena.

Le condizioni di Marcia appariranno fin da subito gravi nonostante l'immediato ricovero in ospedale. Qui l'avvocato scoprirà che la sua fidanzata deve essere sottoposta ad un'operazione chirurgica d'urgenza per strapparla da morte certa. Mauro, invece, chiederà scusa all'amico per aver messo in pericolo l'incolumità della donna. Purtroppo l'Alvarez Hermoso non accetterà le scuse di San Emeterio, affermando che non potrà mai perdonarlo per quanto accaduto.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!