4

Trenitalia ha deciso di prolungare l'offerta speciale 2x1, per viaggiare tutti i sabati in 1^ e 2^ classe nei livelli di servizio Business, Premium e Standard. Inoltre la promozione sarà valida durante le feste di Natale nei giorni:

  • 25 dicembre 2013: Natale
  • 31 dicembre 2013: San Silvestro
  • 1 gennaio 2013: Capodanno

Nell'offerta non sono compresi i treni regionali, i servizi cuccette, VL ed Excelsior, oltre al servizio Executive.

Ad annunciarlo è la compagnia stessa, tramite un e-mail agli iscritti ed un banner sul proprio sito web.

L'offerta è acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza, e il biglietto può essere acquistato sia online che in agenzia viaggi o in stazione, oltre che tramite il call center (a pagamento).

Questo tipo di offerta non prevede la possibilità di cambiare data e orario della prenotazione o del biglietto, né si ha diritto a rimborso. Inoltre non è cumulabile con altre iniziative. Il numero di posti a cui è destinata l'offerta è limitato e variabile a seconda della tipologia del treno o del servizio scelto.

Inizialmente la scadenza della promozione era annunciata per il 15 dicembre, ma una proroga dell'offerta lascia intendere che siano stati raggiunti i risultati sperati dal gruppo di Mauro Moretti.

Mentre viene incrementata la qualità del servizio per i treni ad alta velocità e a lunga percorrenza, non si placano le proteste per i continui disservizi ai pendolari. Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, dopo un blitz a sorpresa insieme all'assessore regionale ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli, ha telefonato all'AD Moretti per lamentare il ritardo di un'ora e mezza nel tentativo di raggiungere Firenze con i treni regionali, e 78 minuti di ritardo per partire da Pistoia e arrivare nel capoluogo toscano.

I migliori video del giorno

Ha inoltre fatto notare una scarsa manutenzione della linea e del materiale ferroviario, e in particolar modo l'assenza dell'impianto di riscaldamento. Il presidente Rossi ha caricato sul suo profilo Facebook le foto della mattinata trascorsa tra i viaggiatori del trasporto locale. 

Secondo il Governatore, è necessario tenere i riflettori accesi sui disagi dei pendolari, annunciando un report di ogni viaggio ai vertici di Trenitalia, ma anche al Ministro Lupi e ai parlamentari toscani. "L'alta velocità trasporta centomila passeggeri al giorno e ha goduto di 90 miliardi di investimenti. I pendolari sono 3 milioni e questa linea negli ultimi tre anni ha visto un incremento del 20% dei viaggiatori".