Luoghi per le vacanze da sogno, posti incontaminati e meravigliosi, ma per arrivarci si deve sfidare la sorte. Luoghi dove ci si arriva in volo, ma è proprio questo il problema, l'arrivo con l'aereo; infatti, secondo una classifica stilata da vari giornali internazionali, questi luoghi ospitano degli aeroporti posti in luoghi da brivido, oltre ad essere particolarmente pericolosi.

Ecco la top ten

1. Antille Francesi: aeroporto Gustaf III - Saint-Barthélemy

Le Antille Francesi sono luoghi da favola, veramente incontaminati, ma quando state per arrivare, vi consiglio di chiudere gli occhi; infatti, l'aereo sorvola una strada trafficatissima, passando a poca distanza dalle auto, ma anche la pista è talmente corta che i piloti devono ricevere una formazione speciale per atterrare.

Alla partenza, per il ritorno, l'aereo sorvola una vicina spiaggia passando sopra le teste dei villeggianti.



2. Nepal: Tenzing-Hillary - Lukla

Piccolo aeroporto situato a 2846 metri di altezza, passaggio obbligato per le vette himalayane; un enorme strapiombo precede la pista di atterraggio e quando il vento spira forte, si rischia veramente.

3. Scozia: Barra International

Barra, situato nella baia di Traigh Mhor (isola scozzese), ha una delle piste più brevi al mondo, ma il pericolo maggiore proviene dall'aeroporto stesso: è l'unico al mondo che utilizza una spiaggia come pista per gli arrivi e i decolli.

4. Portogallo: Madeira - Funchal

Anche qui troviamo una pista piuttosto corta (1600 m), ma, come se non bastasse, l'aeroporto è arroccato sopra le alte scogliere della costa e circondato da rilievi montuosi che rendono particolarmente difficili le manovre di scalo e decollo.

I migliori video del giorno

5. UK: Aeroporto internazionale di Gibilterra

Ex aeroporto esclusivamente militare, dal 1987 è anche civile. La curiosità dell'aeroporto è che l'unica pista è attraversata proprio a metà dalla strada principale della città, l'abbassamento dei passaggi a livello ferma il traffico automobilistico per permettere agli aerei di atterrare e decollare.

6. Francia: Aeroporto di Courchevel

Situato nelle Alpi Francesi, pericolosissimo quando nevica, con i suoi 2006 metri è l'aeroporto più alto d'Europa e tra i più piccoli al mondo come estensione totale e come lunghezza della pista di atterraggio, e presenta una forte pendenza.

7. Cina: Kai Tak Airport, Hong Kong, Cina

Lo scalo avveniva in mezzo a una sterminata selva di edifici, in piena urbanizzazione, praticamente si atterrava tra montagne e grattacieli, con manovre di avvicinamento difficilissime. Nel 1998, per fortuna, l'aeroporto è stato definitivamente chiuso.

8. Antille Olandesi: Juancho E. Yrausquin - Saba Island

Posti meravigliosi per le vacanze, tante piccole isole stupende, ma come sono piccole le isole, così è piccolo l'aeroporto; infatti, qui troviamo la pista di atterraggio più corta al mondo con i suoi 400 metri arroccata a strapiombo su alte scogliere che arrivano anche a 20 metri fiancheggiata da colline.

9. Piccole Antille: Princess Juliana International - St Maarten/St Martin,

Siamo nella zona di Porto Rico, zona dei Caraibi, ma l'aeroporto ha la pista di dimensioni ridotte e posizionato vicino alla spiaggia piena di turisti: gli appassionati di fotografia aerea o semplici curiosi si radunano sulla spiaggia sita ad una delle estremità della pista, ove è possibile vedere passare a bassissima quota aerei anche di grandi dimensioni e lo spettacolo è diventato uno degli sport più praticati sull'isola.

10. India: Lakshadweep - Isole Agatti

Questo scalo serve per raggiungere buona parte delle isole dell'Oceano Indiano, ma la pista di atterraggio dell'aeroporto internazionale è poco più lunga di un kilometro ed è situata su di uno strettissimo lembo di terra, una specie di lingua lunga che finisce in mare.

Buon viaggio... #assicurazione viaggio #Viaggi Low Cost #America Latina