Seconda giornata di prove scritte, quella di oggi lunedì 2 maggio, per quanto riguarda il concorso #Scuola. Il Ministero dell'Istruzione temeva il verificarsi di possibili momenti di tensione e, per questo motivo, il consiglio dato ai direttori degli Uffici Scolastici Regionali, è stato quello di allertare le locali prefetture in modo da scongiurare qualsiasi 'intoppo' al normale iter concorsuale.

A questo proposito, c'è da segnalare un episodio accaduto ieri a San Lazzaro di Savena, località dell'hinterland bolognese, che, in un qualche modo, potrebbe ricollegarsi alle proteste dei docenti e alla loro richiesta di annullamento del concorso.

Pubblicità
Pubblicità

Ultime news scuola, lunedì 2 maggio 2016: incendio all'Istituto Majorana di San Lazzaro di Savena

Come riportato, infatti, dal noto quotidiano 'Il Resto del Carlino', nel primo pomeriggio di ieri, 1 maggio, è scoppiato un violento incendio presso l'Istituto superiore 'Ettore Majorana'. Fatto inquietante, è che poco prima del divamparsi del rogo, è scattato l'allarme riguardante l'anti-intrusione: ciò significa che, con tutta probabilità, qualcuno deve essersi introdotto nei locali. Dunque, potrebbe trattarsi di un incendio di origine dolosa e su questa pista stanno procedendo le indagini dei carabinieri. C'è da sottolineare come i danni riportati dal complesso siano particolarmente significativi, visto che le fiamme hanno gravemente danneggiato l'ingresso oltre ad una parte di un locale della scuola.

Pubblicità

Incendio doloso? Scuola sede di concorso, meglio informarsi presso USR

Secondo quanto riportato da 'Orizzonte Scuola', l'Istituto superiore 'Ettore Majorana' di San Lazzaro di Savena figurerebbe tra le sedi concorsuali e questo episodio potrebbe avere conseguenze sul calendario delle prove. La scuola, infatti, oggi, lunedì 2 maggio, è rimasta chiusa. A tal proposito, si consiglia i candidati di mettersi in contatto con l'Ufficio Scolastico Regionale per avere maggiori informazioni su eventuali modifiche che verranno apportate alla calendarizzazione delle prove.  #Miur #Cronaca Bologna