Pubblicità
Pubblicità

Durante le scorse settimane si è molto parlato di come la Cina e la Russia abbiano attirato l'attenzione degli Stati Uniti d'America a causa di alcune esercitazioni militari, avvenute vicino al porto russo di Baltijsk. Infatti, sembra che le due potenze siano più affiatate che mai, ma non si può dire altrettanto dei rapporti fra due degli stati più popolosi al mondo. Stiamo parlando dell'India e della #Cina, che hanno ritenuto opportuno schierare le proprie truppe in due punti strategici del loro territorio. Ma dobbiamo temere qualcosa? Ci stiamo avvicinando sempre più all'orlo di una #guerra mondiale? Andiamo a vedere nel dettaglio la questione.

Pubblicità

Cina e India

Le regioni dove sono state schierate le truppe sono Aksai Chin, ovvero una regione del Kashmir e Arunachal Pradesh, cioè uno stato dell'India orientale. E' doveroso sottolineare, però, che le relazioni fra Cina e India sono tese dal 1960 e che quindi i loro dissapori non sono una cosa recente, dovuta all'attuale situazione politica mondiale. Infatti, un membro dell'esercito cinese, ha dichiarato al South China Morning Post the People’s Liberation Army che i due stati hanno l'intenzione di limitare qualsiasi conflitto al livello di piccole scaramucce locali. Sull'Himalaya verranno schierati aerei militari in modo da controllare i confini. Colui che ha rilasciato la dichiarazione sostiene che la situazione sull'Himalaya diventerà simile a quella in Kashmir.

Pubblicità

Ma le mosse strategiche di Cina e India non preoccupa l'opinione pubblica come l'arma che potrebbe possedere il Nord Corea, che potrebbe uccidere 1.7 milioni di persone in un colpo solo. [VIDEO]

Dobbiamo temere qualcosa?

Il ministro della difesa indiano, Arun Jaitley, risponde alla domanda che l'opinione pubblica si sta ponendo da molto tempo, ovvero se dobbiamo temere qualcosa. Jaitley ha infatti affermato che lui confida nel fatto che i suoi soldati riusciranno a mantenere la situazione stabile, difendendo i propri confini senza causare conflitti imponenti. Ma sullo scacchiere mondiale, appaiono molto più pericolosi i rapporti fra Nord Corea e Stati Uniti d'America. Infatti, alcuni esperti climatologi, hanno illustrato che cosa accadrebbe se scoppiasse una guerra nucleare [VIDEO] e venissero esplose delle testate atomiche. Non ci resta adesso nient'altro che aspettare nuove notizie nel campo della politica, sperando sempre che i conflitti riescano ad essere risolti intraprendendo la via della diplomazia. A voi i commenti. #corea del nord