Abbiamo molti frutti, piante in natura che ci permettono di fare diverse composizione e creare piatti anche molto colorati e diversi, stando attenti e selezionando le diverse qualità e specie, perchè possiamo trovare piante simili tra loro ma che sono velenose.

Ottimi cocktail, piatti, decorati con foglie di piante, fiori, bacche [VIDEO]per esaltare ancora di più il gusto della pietanza oltre alle spezie che sicuramente danno una mano di un certo valore in #cucina.

Ci sono piante che troviamo sbocciare in primavera per poi morire e riaffiorare, ma che conservate nel migliore dei modi possiamo farne uso tutto l'anno.

Le marmellate di erbe, che sono moto difficili da trovare, quasi impossibile, se non in aziende agricole o dove vengono proposte queste in un modo totalmente diverso dal commercio, ma in uso privato ad esempio in mercati tipici del luogo.

Pubblicità
Pubblicità

Diversi colori e confezioni, ma anche consistenze, troviamo le marmellate, che risultano essere più liquide quelle che in percentuale molto ridotta contengono frutta a pezzettini e che troviamo a un basso costo al supermercato. oggi vediamo assieme una marmellata verde che sicuramente farà rimanere a chi l'assaggerà a bocca aperta.

Strumenti

  • Una casseruola;
  • Un passaverdura;
  • Uno scolapasta;
  • Una pentola dai bordi alti;
  • Tritatutto;
  • Un passaverdura

Ingredienti:

Preparazione:

Prendiamo le mele e le laviamo per poi sbucciarle e tagliarle a pezzettini, togliendo i semi che contengono e le posiamo all'interno di una casseruola, nel frattempo laviamo anche la menta piperita e la tagliuzziamo finemente, magari aiutandoci con un tritatutto e versiamo assieme alla frutta, per poi aggiungere dell'acqua e facciamo appassire il tutto creiamo una sorte di purea.

Pubblicità

Prendiamo il passaverdura e passiamo il nostro composto in modo da farlo diventare bello denso e se necessita anche più di una volta; aggiungiamo il succo di un limone e lo zucchero, amalgamiamo molto bene mettendolo ancora una volta sul fuoco dolcemente e poi all'interno di appositi vasetti, gli chiudiamo e immediatamente li capovolgiamo in modo da mettere il tutto sottovuoto. #2017 #Ricette Made in Italy