Parte oggi sul web la campagna "Unità comunista", progetto per la creazione di un soggetto politico unitario di sinistra.

Il progetto non vuole limitarsi ad essere l'ennesima alleanza preelettorale dei vari partiti di sinistra che, da qualche elezione, fa comparire puntualmente il proprio simbolo nelle schede degli elettori, ma un vero partito nel quale si possano identificare le varie forze di sinistra. Il nuovo soggetto politico dovrebbe essere la casa della sinistra e di tutti i comunisti italiani.

Alla base dell'appello vi sono l'obiettivo di creare un partito vicino ai lavoratori e alle classi sociali meno abbienti, un nuovo soggetto politico che combatta la speculazione finanziaria, un partito politico che possa identificarsi nel marxismo-leninismo e che venga rappresentato dai simboli storici della sinistra e dei partiti comunisti, quali la falce e il martello e la bandiera rossa.

Pubblicità
Pubblicità

Fondamenti del nuovo soggetto politico dovrebbero essere la difesa della Costituzione italiana e nuove politiche per ciò che riguarda il mondo del lavoro, con la creazione di nuovi posti occupazionali, agevolazioni per l'entrata nel mondo del lavoro dei giovani, progetti per aumentare la sicurezza nei luoghi di lavoro e miglioramento delle condizioni salariali dei lavoratori.

L'appello "Unità Comunista" è rivolto a tutte le forze politiche di sinistra che vogliano ricompattarsi nell'intento di ricreare un grande partito comunista unitario. Il modello di riferimento è sicuramente il Partito Comunista Italiano, il nuovo soggetto ha infatti come obiettivo di divenire un grande partito di massa come fu il PCI.

La speranza di coloro che han presentato l'appello è che questa nuova forza politica possa già presentarsi alle elezioni europee del prossimo maggio come un soggetto politico unitario di sinistra e non come l'ennesima alleanza a soli fini elettorali.

Pubblicità



#Elezioni politiche