Non è facile stilare un quadro preciso per i sondaggi politici elettorali per le elezioni Regionali 2015, con dati spesso contraddittori in molte regioni. Stando però agli ultimi dati usciti sulle intenzioni di voto nelle sette regioni chiamate alle urne il 31 maggio 2015, possiamo dire che il centro sinistra rimane in vantaggio. Per il momento in ben quattro regioni il PD sembra vincere senza problemi, e in due regioni chiave come Campania e Liguria la lotta tra candidati potrebbe premiare alla fine quelli della coalizione di centro sinistra, lasciando così soltanto il Veneto a Zaia e al centro destra. Bisogna però ricordare che delle sette regioni in cui si vota, cinque erano già governate dal csx, che parte quindi "in vantaggio".

Pubblicità
Pubblicità

Ultimi Sondaggi politici per Elezioni Regionali 2015: Veneto a Zaia, la Moretti è indietro

Il 28 aprile sono usciti gli ultimi sondaggi per il Veneto, e il risultato è che Zaia sembra poter riuscire a resistere al tentativo della Moretti di recuperare. Nonostante la rottura interna alla Lega, con Tosi che correrà da solo, Zaia al momento ha la maggioranza dei voti, con circa 6 punti di vantaggio sulla rivale del PD. Ecco quali sono le intenzioni di voto rilevate con il metodo Cawi da scenaripolitici:

  • Luca Zaia: 38%
  • Alessandra Moretti 31,5%
  • Jacopo Berti (M5S): 13%
  • Flavio Tosi: 12,5%
  • Laura Coletti (L'altro Veneto): 2%

Sondaggi elettorali per regionali 2015 in Campania e Liguria: situazione in bilico

Al momento la situazione per le elezioni regionali in Campania resta in forte bilico, dopo che ad inizio campagna elettorale in candidato e governatore uscente Caldoro (FI) sembrava potesse ripetere il successo delle scorse elezioni.

Pubblicità

Negli ultimi sondaggi però si parla insistentemente di un forte recupero di De Luca, che potrebbe superare l'avversario in una regione chiave. Un eventuale sconfitta di Forza Italia in Campania, potrebbe segnare la fine del partito di Berlusconi per come lo conosciamo. Per quanto riguarda invece la situazione in Liguria, dopo otto anni di centro sinistra con Burlando è battaglia aperta tra Toti e Paita. La scelta di puntare su Paita da parte del PD, dopo le polemiche dei mesi scorsi, non sta pagando e ora i due candidati sono appaiati al 30% dei voti. Nelle altre quattro regioni invece non si aspettano sorprese, con il centro sinistra avanti nettamente. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti e cliccate segui per esser aggiornati con i prossimi sondaggi per le elezioni regionali 2015! #Sondaggi politici #Elezioni Amministrative