Dopo tre anni di gran successo, anche quest’anno, durante le festività di #Natale, ritornano i #Mercatini di Natale nella città di Salerno. Si svolgeranno dal giorno Domenica 6 dicembre 2016 fino a 10 gennaio 2017 e rimarranno aperti dalle ore 9 del mattino fino almeno alle ore 22, tranne nei week end dove resteranno aperti con un orario prolungato.

Le novità di quest'anno

I mercatini di Natale saranno ospitati in delle strutture in legno, classico dei mercatini più famosi dell’Alto Adige, tedeschi e austriaci. Rispetto la scorsa edizione, non saranno posizionati solo sul lungomare cittadino, ma saranno prolungati fino al quartiere Pastena e quindi alla zona orientale di Salerno.

Pubblicità
Pubblicità

A differenza dalle altre edizioni i mercatini, che erano stati installati dall’organizzazione specializzata no profit della “Buongiorno Italia”, ci sarà una grande novità: il Comune di Salerno ha deciso di preparare un bando per la realizzazioni delle strutture in legno, che scadrà il prossimo 25 ottobre e nei giorni successivi una commissione redigerà una graduatoria delle offerte arrivate in base anche ai progetti inviati.

Nel bando non verranno tollerati prodotti che non hanno attinenze con il periodo delle festività natalizie ed è obbligatorio l’ampliamento delle zone dello svolgimento dei mercatini. Le categorie merceologiche che saranno accettate nei prossimi mercatini di Natale prevedono gli artigiani del ferro battuto, ottone e rame, giocattoli, addobbi natalizi per presepi ed alberi di Natale, libri e stampe, articoli da regalo, prodotti dei rigattieri e per l’antiquariato, alimenti tipici locali, dolciumi, vini e liquori, cioccolato, castagne ed artigianato in genere.

Pubblicità

Inoltre, chi si aggiudica la gara, dovrà farsi carico sia delle promozione dell’evento e della pulizia giornaliera delle aree a loro assegnate. Le zone dove saranno installati le strutture in legno saranno il Lungomare cittadino che va da Piazza Cavour fino alla traversa di Via Velia, Piazza Sant’Agostino, Viale tra la villa comunale e il teatro Verdi, Tempio di Pomona, Via Gaetano d’Agostino, Vicolo San Petrillo, Lungomare Marconi, Piazza Caduti Civili di Brescia, Parco del Mercatello fino ad arrivare a Via Posidonia. #salerno,