Brasile-Portogallo a Boston - Notte di stelle negli Stati Uniti nella giornata di martedì, quando a Boston Brasile e Portogallo daranno vita ad un'amichevole di lusso approfittando del turno di riposo che i lusitani osserveranno proprio quel giorno quando sono previste tutte le altre partite valide per le qualificazioni ai mondiali del 2014. Ci saranno un po' tutti in America, tranne che lui, la star indiscussa di questi ultimi giorni, Cristiano Ronaldo, l'eroe da venerdì scorso per tutti quei tifosi del Portogallo che hanno visto il match contro l'Irlanda del Nord.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

Brasile-Portogallo senza CR7 - Ci sono tutti, ma davvero tutti, e Cristiano Ronaldo invece no. Il fuoriclasse portoghese guarderà l'amichevole seduto sul suo divano di casa in compagnia si presuppone della fidanzata Irina Shayk, la quale si sarebbe sicuramente divertita in quel di Boston, malgrado per la sua presenza negli Stati Uniti non occorra una partita amichevole del bell'imbusto Ronaldo. 

I convocati di Scolari per Brasile Portogallo - Perché giocare la vittoria del Brasile contro il Portogallo? I motivi possono essere letti da tutti attraverso l'elenco dei convocati.

In attacco ci saranno Neymar, Hulk, Bernard e Fred, senza dimenticare anche Lucas e Jo. Il centrocampo "raccoglie" i due Blues Oscar e Ramirez, più Paulinho del Tottenham. Al di là dei confini inglesi troviamo poi Luiz Gustavo e Fernando. L'unico "italiano" è Hernanes. L'altro "azzurro" se così possiamo definirlo è Maicon, che fa il suo ritorno in Nazionale dopo svariati mesi d'assenza. In porta il secondo ex nerazzurro Julio Cesar.

Brasile-Portogallo pronostico (1) - Facendo due conti molto rapidi quindi possiamo capire come il pronostico dell'amichevole di Boston in programma nella notte tra martedì e mercoledì (quando qui in Italia saranno le 4 del mattino) vada a senso unico in direzione dei freschi vincitori della Confederation Cup. Nonostante il Brasile non sia mai stato travolgente nelle amichevoli precedenti, i ragazzi di Felipe Scolari non si lasceranno sfuggire l'occasione di battere un Portogallo privo del suo asso Cristiano Ronaldo.