La Sampdoria ha battuto l'Atalanta col risultato di 1-0 allo stadio Marassi di Genova, in una gara valida come primo anticipo della undicesima giornata del campionato di Serie A. Il risultato però non deve trarre in  inganno: infatti la squadra orobica ha giocato molto meglio della squadra doriana, soprattutto nella prima frazione di gioco. Se questa fosse finita con la compagine di Colantuono in vantaggio, nessuno avrebbe potuto dire nulla.

È nella ripresa che invece gli uomini di mister Delio Rossi sono riusciti a trovare la rete del match, grazie a Mustafi al minuto 56. Ma dopo questa segnatura gli atalantini hanno continuato a macinare gioco, senza però riuscire mai a trovare il pareggio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Grazie a questa vittoria la Samp si porta a quota 9 punti in classifica al 14mo posto. Mentre gli orobici si fermano a quota 12.

L'autore della rete, Shkodran Mustafi, ha rilasciato  ai microfoni di  Sky Sport le seguenti dichiarazioni: "Per fortuna abbiamo vinto, era troppo importante vincere in casa ed ora tutto diventa un po' più facile.

Abbiamo una rosa di 30 giocatori, quindi possiamo cambiare. Il primo tempo non è andato bene, abbiamo cambiato ed il calcio è così. Il gol? Lo dedico alla mia famiglia".

 Ecco di seguito il tabellino della gara:

Sampdoria (3-4-1-2): Da Costa; Mustafi, Gastaldello, Costa; De Silvestri, Palombo (46' Gentsoglou), Obiang, Regini; Bjarnason; Eder (78' Soriano), Gabbiadini (83' Pozzi). A disp.: Fiorillo, Garcia, Rodriguez, Castellini, Wszolek, Barillà, Poulsen, Petagna, Fornasier.

All.: Rossi

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Bellini (23' Nica), Stendardo, Yepes, Del Grosso; Raimondi, Cigarini, Carmona, Brienza (59' Livaja); Moralez (83' De Luca); Denis

A disp: Sportiello, Scaloni, Canini, Baselli, Brivio, Cazzola, Gagliardini, Marilungo, Kone

All.: Colantuono

Arbitro: Irrati. Marcatori: 56' Mustafi (S). Ammoniti: Eder, Gastaldello, Costa (S), Cigarini, Yepes, (A). Espulsi: Nica (A)