Serie A 2018/2019: Juventus da record, passa anche sul campo del Milan; il Napoli tiene il passo a fatica, Inter travolta a Bergamo.

Serie A

Il campionato di calcio di serie A è uno dei tornei più importanti e affascinanti dello sport italiano.

La Juventus non esalta, ma gli bastano i suoi fuoriclasse per uscire vincitrice dal campo del Milan. Il Napoli tiene botta, battendo faticosamente il Genoa, l'Inter crolla clamorosamente sul campo dell'Atalanta. Nelle zone basse della classifica, punti d'oro per Frosinone e Chievo. Sono stati questi i temi principali della 12^ giornata del campionato di Serie A.

Juventus da record, distacco invariato sul Napoli

Con 34 punti in 12 partite, frutto di 11 vittorie ed 1 pareggio, la marcia della Juventus è da record. La dura legge dei bianconeri viene imposta anche a San Siro, dove i campioni d'Italia passano senza colpo ferire con lo score di 2-0 in casa del Milan: Cristiano Ronaldo va ancora in gol, mentre sull'altro fronte finisce in disgrazia per Gonzalo Higuain la sfida contro la sua ex squadra: l'attaccante argentino fallisce un rigore e, nel finale, viene anche espulso. Con molto meno clamore il Napoli tiene il passo, i partenopei vincono in rimonta sul campo del Genoa, 2-1, dopo essere stati a lungo sotto di un gol. In classifica, pertanto, mantengono invariati i 6 punti di ritardo dalla corazzata bianconera.

Inter, crollo incredibile a Bergamo

Chi perde terreno è invece l'Inter che, dopo sette vittorie consecutive, viene fermata in maniera brutale sul campo dell'Atalanta. I bergamaschi hanno stravinto 4-1 e solo i grandi interventi di Handanovic hanno salvato i nerazzurri milanesi da una sconfitta epocale nel punteggio. Davvero sconcertante la prova della squadra di Spalletti, ora terza a -9 dalla Juventus ed a -3 dal Napoli. La Lazio si mantiene in zona Champions League, ma offre una prova scialba sul campo del Sassuolo (1-1) e viene avvicinata dalla Roma che schianta 4-1 la Sampdoria.

Il Chievo azzera la penalizzazione

Nelle zone basse della classifica c'è da segnalare il Chievo che resta ultimo, ma grazie al pareggio 2-2 con il Bologna raggiunge quota zero annullando l'handicap di partenza. I veronesi però sono piuttosto lontani dalla zona salvezza. Sempre nelle zone basse della classifica c'è da segnalare la vittoria dell'Empoli sull'Udinese ed il punto del Frosinone che ferma sul pareggio la Fiorentina.

Il prossimo turno

La Serie A torna in campo il prossimo 24 novembre con l'anticipo tra Udinese e Roma alle ore 15; nell'arco della stessa giornata si disputano Juventus-Spal (ore 18) ed Inter-Frosinone (ore 20.30). Domenica 25 novembre si apre con l'anticipo dell'ora di pranzo, Parma-Sassuolo alle ore 12.30. Seguiranno con inizio alle ore 15 Bologna-Fiorentina, Napoli-Chievo ed Empoli-Atalanta. Alle 18 si gioca Lazio-Milan, alle 20.30 spazio al derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria. La 13esima giornata chiude i battenti lunedì 26 novembre con il posticipo (ore 20.30) tra Cagliari e Torino.

Who follows the Serie A channel?

Monica Maurizio Aniello Patrizia Rapuano Matarese Verraty Santos De Sergio Salvatore Faggiano Nunzio Camuto Diable Diaz Kaannddee

Monthly react of the channel: 403.664