Alexa

Serie A

Questa è la community di Serie A. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!

Amministratore: Michele Caltagirone

Reach mensile: 750.472 visite

Canale seguito

Serie A

Canale

Clicca qui per seguire il Canale e rimanere aggiornato
Devi seguire il canale per continuare a leggere
More

Serie A 2017/2018: la Juventus festeggia lo scudetto, l'Inter entra in Champions League al termine di un'epica sfida con la Lazio; Crotone in B

  1. Serie A 2017/2018: quali sono i verdetti?
  2. Quali squadre accedono alla Champions League?
  3. Chi accede in Europa League?
  4. Chi è il re dei bomber?

Serie A 2017/2018: quali sono i verdetti?

Il campionato di Serie A 2017/2018 si è concluso con la vittoria della Juventus, campione d'Italia per la 34^ volta nella sua storia, settimo scudetto consecutivo per i bianconeri. La matematica certezza del titolo era arrivata ad una giornata dal termine, per cui il successo per 2-1 sul Verona è stato soltanto una passerella per gli uomini di Massimiliano Allegri che hanno concluso il torneo con 95 punti, +4 sul Napoli secondo in classifica. Dopo le retrocessioni aritmetiche di Benevento e Verona, il triste destino della Serie B è toccato anche al Crotone che è stato sconfitto 1-2 a Napoli. La formazione calabrese torna dunque in cadetteria dopo due stagioni nel massimo campionato. Benevento e Verona, invece, erano state promosse nella passata stagione (i sanniti per la prima volta nella loro storia). Centrano l'impresa salvezza, invece, tanto il Cagliari quanto la Spal che nell'ultima giornata hanno battuto, rispettivamente, Atalanta e Sampdoria.

Quali squadre accedono alla Champions League?

Juventus e Napoli, autentiche protagoniste del campionato appena concluso, avevano raggiunto da tempo la matematica certezza di disputare nella prossima stagione la Champions League. La terza squadra ammessa alla fase a gironi del massimo trofeo continentale è la Roma, per i giallorossi la qualificazione era arrivata con un turno d'anticipo. Restava la decidere la quarta squadra che avrebbe rappresentato il calcio italiano nell'Europa che conta nella stagione 2018/2019, un posto messo in palio in una sorta di spareggio tra Lazio ed Inter disputato allo stadio Olimpico e terminato 3-2 per i nerazzurri al termine di una gara da cardiopalma. Due volte in svantaggio, la squadra di Spalletti ha rimontato in entrambe le circostanze ed alla fine ha segnato il gol più importante della stagione con Vecino. Saranno dunque Juventus, Napoli, Roma ed Inter le squadre italiane che parteciperanno alla prossima Champions.

Chi accede in Europa League?

Per effetto del risultato dell'Olimpico, la Lazio perde il treno Champions all'ultima giornata pur avendo gli stessi punti dell'Inter. Decisivo in tal senso il vantaggio dei nerazzurri nei confronti diretti. I biancocelesti, pertanto, parteciperanno alla prossima Europa League insieme ad altre due formazioni italiane: il Milan e l'Atalanta. I rossoneri hanno travolto 5-1 la Fiorentina nell'ultimo turno staccando come la Lazio il biglietto per la fase a gironi. L'Atalanta accede al secondo turno di qualificazione del torneo: il posto in Europa spettava alla vincitrice della Coppa Italia, ma di fatto essendo questa la Juventus già qualificata in Champions, si è liberata una piazza che va dunque alla formazione bergamasca, settima classificata in campionato.

Chi è il re dei bomber?

Con il gol realizzato su calcio di rigore allo stadio Olimpico, l'interista Mauro Icardi ha raggiunto il laziale Ciro Immobile in vetta alla classifica dei cannonieri della Serie A, entrambi con 29 reti. Il trono dei bomber ha dunque due re, non accadeva dalla stagione 2014/2015 ed anche in quella circostanza Icardi era stato capocannoniere in coabitazione con Luca Toni, entrambi autori di 22 gol. Al secondo posto della classifica 2017/2018 c'è invece Dybala della Juventus con 22 reti, seguito da Quagliarella della Sampdoria a quota 19 e da Mertens del Napoli a quota 18.

Chi segue Serie A?
Claudio Urbani
Aniello Catapano
Giuseppe Mazzuca
Abdallah Marchoud
Mauro Piovan
Maria Bertoncini
Pasquale De Simone
Voglio ricevere aggiornamenti su Serie A