Alexa

Serie A

Questa è la community di Serie A. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!

Amministratore: Michele Caltagirone

Canale seguito 504 Follower

Serie A

Canale

Clicca qui per seguire il Canale e rimanere aggiornato
Voglio ricevere aggiornamenti su Serie A
More
Chi segue questo canale?
Chiara Prestigiacomo
Salvatore Sorrentino
Francesco Paolo Betro
Arcangelo Gallaccio
Agostino Bonfante
Saverio Falco
Giuseppe Biondi
504 Follower
Voglio ricevere aggiornamenti su Serie A

Serie A 2017/2018: Napoli a suon di gol, Juventus autoritaria: prosegue il testa a testa mentre l'Inter torna a vincere dopo otto partite

Serie A: quali le novità per l'edizione 2017/18?

L'edizione del campionato di serie A 2017/2018 è 116imo del massimo torneo italiano di calcio, l'86imo a girone unico. La squadra più titolata è la Juventus che ha vinto 33 campionati ed è l'unica a fregiarsi di tre stelle d'oro (ogni stella vale dieci scudetti). Seguono, in questa speciale classifica, Inter e Milan a quota 18 titoli e con una stella a testa, il Genoa con 9, Pro Vercelli, Bologna e Torino a quota 7, la Roma con 3 scudetti, Napoli, Fiorentina e Lazio con 2, Casale, Novese, Cagliari, Verona e Sampdoria con 1 titolo a testa. L'unica squadra ad aver disputato tutti gli 86 campionati di serie A a girone unico senza mai retrocedere in serie B è l'Inter.

Napoli e Juventus non perdono un colpo

Il testa a testa continua, Napoli e Juventus dettano legge e non perdono un colpo. I partenopei continuano a guidare la classifica con 63 punti dopo la straordinaria prova di forza contro la Lazio, travolta 4-1 al San Paolo dopo essere stata in vantaggio. I bianconeri oppongono il loro passo regolare, superano la Fiorentina sul proprio terreno senza colpo ferire e mantengono inalterato il distacco di un punto.

Inter, vittoria dopo ben otto partite

La caduta della Lazio in casa della capolista favorisce lo sprint dell'Inter che mette la freccia e supera i biancocelesti al terzo posto. I nerazzurri sono tornati ad assaporare il dolce gusto della vittoria, battendo 2-1 il Bologna pur senza capitan Mauro Icardi. Grandi protagonisti del ritrovato successo sono stati il tanto contestato Eder, il giovane Karamoh ed il nuovo acquisto Rafinha. Anche la Roma si prende la soddisfazione di scavalcara i cugini, schiantando il sempre più malcapitato Benevento con un sonoro 5-2.

Milan a valanga sulla Spal

Trascinato da Cutrone, ormai più che una semplice promessa, il Milan distrugge la Spal a Ferrara con un secco 4-0, proseguendo la sua serie positiva. I rossoneri mantengono inalterato il proprio distacco dalla Sampdoria, sesta a quota 41 dopo il successo per 2-0 sul Verona e staccano l'Atalanta che viene fermata sul pareggio a Crotone. Importante, infine, il successo del Torino sull'Udinese.

Sassuolo e Cagliari si dividono la posta

Nelle zone basse della classifica termina a reti bianche la sfida-salvezza tra Sassuolo e Cagliari. Importantissimo il successo del Genoa in casa del Chievo, il Grifone ha agganciato il Bologna allontanandosi dalla zona pericolosa. Sempre più alla deriva Spal, Verona e Benevento che sembrano destinate ad un precoce ritorno tra i cadetti, salvo clamorose rimonte.

Il prossimo turno: spicca il derby della Mole

La 25esima giornata del campionato di Serie A 2017/2018 sarà aperta dall'anticipo pomeridiano delle ore 15, in programma il 17 febbraio, tra Udinese e Roma. Alle 18 si disputa Chievo-Cagliari, delicato match tra due 'pericolanti' mentre alle 20.45 l'Inter rende visita al Genoa. Domenica 18 febbraio, alle ore 12.30, va in scena il derby della Mole, Torino-Juventus. Il programma delle ore 15 prevede invece Benevento-Crotone, Bologna-Sassuolo, Napoli-Spal, Atalanta-Fiorentina (ore 18) e Milan-Sampdoria (ore 20.45). Quest'ultimo sembra già uno spareggio per l'Europa minore. L'ultimo posticipo si disputa lunedì 19 febbraio alle 20.45 con la Lazio che ospita il Verona.