Questa sera alle ore 20:00 al Laugardalsvöllur Stadium di Rejkyavik andrà in scena la gara di andata dei playoff che decreterà la squadra che accederà ai prossimi mondiali di calcio in Brasile: Islanda e Croazia, infatti, seconde classificate nei rispettivi gironi di qualificazione, si giocano tutto in 180 minuti che terranno i due paesi col fiato sospeso.



Qui Islanda: I padroni di casa, guidati dal tecnico Lagerback, hanno l'opportunità di entrare nella storia centrando per la prima volta la qualificazione alla fase finale dei mondiali; il secondo posto nel gruppo E dietro alla sola Svizzera e davanti ad avversarie come Norvegia e Slovenia, ha permesso alla nazionale del nord Europa di salire alla ribalta del calcio internazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Calciatori come Sigurdsson, Bjarnason, Halfredsson e l'esperto Gudjohnsen hanno ormai trovato la propria consacrazione nei principali campionati del vecchio continente, e grazie alla guida di Lagerback (ex allenatore della selezione di pallamano islandese) sono riusciti nell'impresa di portare la propria nazionale ad un passo dal sogno di una storica partecipazione ai mondiali.



Qui Croazia: A sorpresa la nazionale balcanica si presenta ai playoff con un nuovo allenatore, Niko Kovac, che rileva la guida tecnica di Igor Stimac a cui la federazione croata rimprovera il fatto di non aver centrato il primo posto nel girone A, dove uno straordinario Belgio ha fatto terra bruciata dietro di sé con ventisei punti.

I biancorossi, tuttavia, partono con tutti i favori dei pronostici contro l'Islanda, grazie alla maggiore esperienza dei suoi gioielli in campo internazionale ed alla possibilità di giocarsi il ritorno tra le mura amiche dello stadio di Zagabria il prossimo 19 novembre. Mandzukic ed Olic guideranno l'attacco, con l'interista Kovacic nel ruolo di regista offensivo; a centrocampo Modric avrà il compito di far girare la squadra, mentre i 'veterani' Srna, Simunic, Corluka ed il portiere Pletikosa dovranno far valere il maggiore tasso tecnico contro gli avversari che daranno battaglia in ogni parte del campo.

Pubblicità





Appuntamento dunque alle ore 20:00 a Rejkyavik, dove Islanda e Croazia si giocano i primi novanta minuti validi per la qualificazione a Brasile 2014, ecco le formazioni che scenderanno in campo agli ordini dell'arbitro spagnolo Alberto Undiano Mallenco.



Islanda: Halldórsson, Saevarsson, R. Sigurdsson, Árnason, Skúlason, Gunnarsson, Gudmundsson, Bjarnason, G. Sigurdsson, Gudjohnsen, Sigthórsson. All: Lagerback



Croazia: Pletikosa, Srna, Lovren, Simunic, Corluka, Kovacic, Rakitic, Modric, Perisic, Mandzukic, Olic.

All: Kovac.

Leggi tutto