Si chiama Augustin Lionel Allione, ha 21 anni e gioca in Argentina nel Velez Sarsfield. E' il nuovo obiettivo di mercato della Roma e la notizia è aggiornata all'11 novembre 2013, avvalorata dalla partenza di alcuni emissari giallorossi incaricati dal direttore sportivo Walter Sabatini di visionare la mezz'ala destra titolare della Nazionale argentina Under 21.

Roma attiva sul mercato, quindi, per cercare di andare a rinforzare alcuni reparti che in caso di assenza dei titolari sembrano alquanto vulnerabili, come si è potuto vedere nelle due ultime partite di campionato in cui i giallorossi sono riusciti a racimolare appena due punti, dilapidandone quattro e consentendo alle inseguitrici di portarsi proprio ad un passo, Juventus su tutte, ore ad un punto di distacco dalla capolista.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Da qui, l'avvio delle grandi manovre, soprattutto per quanto riguarda il reparto centrale e difensivo, dove sembrano esserci le lacune più evidenti. Ecco che ha iniziato a circolare, tra gli altri, il nome di Allione, ragazzone di appena 21 anni ma con una personalità da veterano del calcio, tanto da diventare punto di forza della Nazionale argentina Under 21 e prossimo al salto nella nazionale maggiore.

Sabatini, che di calcio e di giovani talenti se ne intende, lo ha subito adocchiato e adesso vuole portarlo alla corte di Rudi Garcia, che ha avuto la possibilità di visionare qualche filmato del calciatore rimanendone entusiasta.

Via libera all'operazione e volo diretto per l'Argentina di un paio di strettissimi collboratori del direttore sportivo giallorosso, che avranno il compito di visionare con maggiore attenzione Allione e di redigere una dettaglitaa relazione da consegnare nelle mani di Sabatini.

Ma il mercato della Roma non si ferma all'astro nascente del calcio argentino. Altri gioiellini sono seguiti con attenzione dal diesse Sabatini, che vorrebbe portare in giallorosso anche Verratti, ma la concorrenza e soprattutto il prezzo del calciatore sembrano bloccare sul nascere l'operazione.

I migliori video del giorno

Riguardo a Burdisso, invece, sembra allontanarsi l'ipotesi di una cessione nel mercato di riparazione di gennaio. Il calciatore, sul quale si sono posate le attenzioni da parte del Milan, dovrebbe restare a Roma sino alla fine della stagione, per poi andarsi ad accasare con i rossoneri.

Nessun cambio di maglia a gennaio, quindi, come in un primo momento si vociferava, stando anche alle mezze frasi pronunciate dallo stesso Burdisso, che ritornerebbe così a Milano, sponda rossonera però.