Qualificazioni alla fase finale dell'europeo, Euro 2016, seconda giornata. Per il gruppo H, quello degli azzurri di Antonio Conte, impegnati a Palermo con l'Azerbaigian, venerdì 10 ottobre alle ore 20.45, si gioca allo stadio Nazionale di Ta' Qali, Malta-Norvegia. Entrambe reduci dallo stesso punteggio negativo(0-2) nella giornata d'esordio, Malta in casa della Croazia e la Norvegia sul proprio terreno contro l'Italia del nuovo corso tecnico che in modo migliore non poteva presentarsi. La nazionale di Malta, allenata da Pietro Ghedin, difensore anni '70 tra le altre squadre in cui ha militato di Fiorentina e Lazio, non che osservatore per la nazionale maggiore e allenatore dell'under 18, è insieme alla nazionale dell' Azerbaigian, la cenerentola del girone, dove Italia e Croazia sono le favorite e Bulgaria e Norvegia le possibili outsider.

I norvegesi di Høgmo hanno steccato la prima, arrendendosi agli azzurri che hanno colpito con Zaza e Bonucci; con la trasferta di Malta l'occasione per Jenssen e compagni di riscattarsi subito e guadagnare tre punti per rimettersi in careggiata qualificazione. Arbitra il match un fischietto francese, il signor Antony Gautier, esordiente alle qualificazioni europee, che sarà coadiuvato dagli assistenti, signori Michael Annonier e Philippe Jeanne. Gautier non ha diretto mai la nazionale di Malta, una volta quella di Norvegia che fu sconfitta(2-0 dall'Islanda). Pronostico ovviamente tutto per la Norvegia(segno 2 quota 1.35) che non dovrebbe subire reti da Malta(No Goal quota 1.65 contro la quota a 2.20 del Goal).

Precedenti e curiosità - Complessivo degli incroci Malta-Norvegia è di 8 partite, 6 vittorie della Norvegia e 2 pareggi.

I migliori video del giorno

La metà dei precedenti totali riguardano le qualificazioni europee, dove si contano 4 vittorie su 4 dei norvegesi, qualificazioni a Euro '96(2-0 a Oslo e 1-0 a Ta' Qali) e qualificazioni Euro 2008(4-0 a Oslo e 4-1 a Ta' Qali). La vittoria più ampia di Malta alle qualificazioni, ai danni della Grecia(2-0) nel 1975, la sconfitta più pesante con la Spagna(12-1), nel 1983.