Il calcio d'agosto non ci regala solamente match amichevoli, ma anche veri e propri scontri per aggiudicarsi un trofeo. Così, dopo che quasi tutte le Supercoppe nazionali sono state assegnate, è tempo di Supercoppa Europea. Quest'anno, a contendersi il trofeo saranno il Barcellona, detentore della Champions League e il Siviglia vincitore dell'Europa League. Gli uomini di Luis Enrique cercano il quinto successo su dieci partecipazioni, mentre quelli di Emery vanno alla caccia della seconda vittoria, dopo quello del 2006, su tre presenze. Sarà il secondo derby spagnolo consecutivo, visto che l'anno scorso si affrontarono sempre gli iberici e il Real Madrid di Carlo Ancelotti.

Pubblicità
Pubblicità

Supercoppa Europea: quando si gioca, diretta tv e quote per scommettere

Quando e che ora si giocherà la Supercoppa Europea di quest'anno? Il derby spagnolo tra Barcellona e Siviglia verrà disputato martedì 11 agosto alle 20:45 alla Boris Paichadze Arena di Tbilisi (Georgia) e sarà trasmesso, in chiaro, su Canale 5. Sul fronte pronostici, sono ovviamente favoriti i catalani, i quali hanno dimostrato nelle varie amichevole estive di essere già in ottima forma, perdendo solo contro il Manchester United.

Pubblicità

I bookmakers, inoltre, prevedono un alto numero di goal, quindi sarebbe ideale giocare anche un over. Certamente, però, il Siviglia non vorrà fare solamente da comparsa, ma puntare sugli iberici, rappresenta comunque un grosso azzardo

Barcellona-Siviglia: probabili formazioni

Per quanto riguarda gli schieramenti, in casa Barcellona non ci saranno Neymar (fermo per 15 giorni) e Jordi Alba, quindi l'undici titolare vedrà Ter Stegen in porta, difesa a quattro composta da Adriano, Piquè, Mathieu e Dani Alves, centrocampo con Busquets, Iniesta e Rakitic e il trio offensivo formato da Messi, Suarez e Sandro Ramirez.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Pronostici Calcio

Il tecnico del Siviglia Emery, invece, dovrebbe affidarsi ad un 4-2-3-1 con Beto tra i pali, Tremoulinas, Coke, Luismi e l'ex milanista Rami a comporre il reparto difensivo, Banega e Krychowiak come mediani ed il trio di trequartisti Konoplyanka, Reyes, Vitolo dietro Ciro Immobile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto