Dopo la sosta per le partite delle nazionali, torna il campionato, e le squadre sono pronte per darsi battaglia in una giornata che promette molte emozioni.Si comincerà sabato 12 settembre, con ben tre anticipi. Alle ore 18:00 si affronteranno Frosinone e Roma, con i giallorossi che, dopo il buon avvio e la bella vittoria contro la Juventus, proveranno aconquistare i tre punti in questo derby regionale, considerato che sono tra i favoriti per la conquista dello scudetto. Tuttavia iciociari, che sono ancora a zero punti, vorranno fare una bella figura davanti al loro pubblico.

Sempre alle 18:00, scenderanno in campo anche Fiorentina e Genoa, con i viola che dopo la vittoria contro il Milan e la sconfitta a Torino contro i granata, devono dare risposte al proprio pubblico e decidere che ruolo ricoprire in questa stagione.

In serata invece, alle 20:45, toccherà ai campioni in carica della Juventus, che ospiteranno il sorprendente Chievo (primo in classifica), e che dovranno cercare a tutti i costi di conquistare i tre punti, dopoil brutto avvio e prestazioni non ottimali. I bianconeri restano, comunque, la prima squadra favorita per la vittoria finale, e non possono permettersi un altro stop.

Le partite di domenica: spicca il derby di Milano

Nella giornata di domenica 13 settembre, all'ora di pranzo, saranno il Verona e il Torino ad aprire le ostilità. Entrambe hanno la possibilità di puntare a deirisultatiimportanti, nonostante i loro allenatori dicano che l'obiettivo da raggiungere è la salvezza.

Alle ore 15:00, il Sassuolo ospiterà l'Atalanta, con i neroverdi che vorranno sicuramente restare a punteggio pieno anche dopo la terza giornata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Ineopromossi del Carpi, ultimi in classifica, saranno impegnati al Barbera contro ilPalermo, che è al primo posto dopo le vittorie nelle prime due giornate.

AGenova, invece, se la vedrannolaSampdoriae il Bologna, con i blucerchiati che sono partiti bene e vorranno vincere e convincere davanti ai propri tifosi;gli emiliani sono invece alla ricerca di un'identità.

Anche il nuovo Napoli di Sarri scenderà in campo nel pomeriggio contro l'Empoli, e dopo la partenza a rilento, gli azzurri dovranno cercare di vincere, anche perché i tifosi partenopei iniziano ad avere dei dubbi sul tecnico toscano.

Ottenere i tre punti non sarà facile, poiché l'Empoli, nonostante sia ancora a quota zero, ha fatto vedere del buon gioco, e il Napoli potrebbe trovare delle difficoltà.

Alle ore 18:00, sempre di domenica, sarà la volta di Lazio e Udinese, entrambe contre punti. I capitolini, dopo l'eliminazione dalla Champions e la brutta sconfitta in casa del Chievo, dovranno cercare di riscattarsi per dare una risposta ai tifosi, che sono preoccupati dopo le ultime prestazioni.

I bianconeri invece, dopo l'ottima vittoria sul campo della Juventus, si sono fatti superare in casa dal Palermo, e sperano di portare via almeno unpunto dall'Olimpico.

La partita più attesa si giocherà però alle 20:45; sarà la volta infatti del derby di Milano, che arriva quest'anno già alla terza giornata. L'Inter, che ha piazzato ben tre colpi di mercato nell'ultimo giorno di trattative, arriva a questa partita con il morale alto, dopo le due vittorie contro Atalanta e Carpi nel segno del nuovo acquisto Jovetic.

Il Milan, invece, non convince ancora il tecnico Sinisa Mihajlovic che, nonostante la vittoria contro l'Empoli, non si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi.

Il campionato di Serie A entra nel vivo, e tutte le squadre vogliono recitare un ruolo importante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto