Tra poco meno di una settimana ripartirà la Serie A con la terza giornata di campionato che prenderà il via con Juventus-Sassuolo in programma sabato 10 settembre alle 18.00. Dopo stasera, con la disputa della gara tra Italia e Israele, sarà definitivamente archiviata la pausa per la Nazionale con i prossimi giorni che saranno gli ultimi a disposizione per completare la propria squadra al Fantacalcio. Aste e buste chiuse che siano bisognerà fare parecchia attenzione ai giocatori da puntare: occhio alle valutazioni di lungo periodo, andateci piano con chi si infortuna spesso o con chi causa Coppa d’Africa non sarà a disposizione per quasi un mese di campionato. Di seguito i consigli per il Fantacalcio 2016-2017: ecco su chi puntare e su chi no.

Pubblicità
Pubblicità

Giocatori Fantacalcio 2016-2017, i consigli per gli acquisiti: dall’asta alle buste chiuse cambiano le strategie

Parlando di consigli per il Fantacalcio 2016-2017 bisogna innanzitutto pensare alla formula di acquisito giocatori prevista dalla vostra lega. L’asta richiede abilità e capacità di modificare in corsa i propri obiettivi, tutt’altra storia invece per le buste chiuse dove dovete lavorare più di fioretto immaginando su chi gli altri si fionderanno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fantacalcio

Partendo dall’attacco, oltre ai nomi noti quali quelli di Icardi, Dybala, Higuain, Pavoletti, Bacca e Kalinic bisogna cercare di fare qualche valutazione in ottica scommessa personale: perché non puntare su Gabigol dell’Inter (stesso discorso per il centrocampo con João Mário) o scommettere sulla definitiva esplosione di Berardi e Belotti?. Da monitorare anche gli esterni di attacco del Napoli, Mertens, Insigne e Callejón, che quest’anno causa assenza della punta centrale di peso dovranno responsabilizzarsi maggiormente in zona goal.

Pubblicità

Tanti i giocatori a cui potete pensare per completare l’attacco o comporre la panchina: occhio dunque ai vari Destro, Sau, Borriello, Defrel, Milik, Muriel e Quagliarella. Le continue cessioni operate dalla Juventus negli ultimi anni rendono più omogenea la situazione a centrocampo: Nainggolan, Khedira, Hamsik e Pjanic assicurerebbero certo un buon numero di gol e assist ma sul giocatore tedesco pesa la spada di Damocle dei tanti, troppi infortuni.

Sempre in mezzo potreste puntare sul rilancio di Strootman o sulla concretezza di Allan. Dietro i giocatori più forti rimangono gli effettivi della Juventus: anche Bruno Peres della Roma e Gonzalo Rodriguez della Fiorentina potrebbero garantirvi voti e gol, specie il secondo che batte anche i calci di rigore.

Asta Fantacalcio 2016-2017: occhio agli infortuni e alla Coppa d’Africa

In tema di consigli per l’asta al Fantacalcio 2016-2017 bisogna inoltre prestare attenzione ai giocatori che partiranno per la Coppa d’Africa a gennaio.

Pubblicità

Ad essere coinvolti calciatori come Salah, Asamoah e Benatia, tutta gente che potreste non avere a disposizione per più di un mese. Anche gli infortuni devono pesare nelle vostre valutazioni: Marchisio dovrebbe rientrare dal grave infortunio al ginocchio ma non ci sono ancora certezze sui tempi di recupero, se stavate invece pensando di scommettere su Ljajić, talento del Torino, sappiate che un brutto infortunio lo terrà lontano dai campi per almeno un mese e mezzo.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto