Dopo i successi di ieri di Roma e Napoli, che hanno visto realizzarsi le doppiette di Mertens ed El Sharawy, questa giornata è sempre più decisiva. Abbiamo la Juventus che si vede costretta a vincere in casa contro un acceso Crotone, che lotta disperatamente per la salvezza; di fatto Roma e Napoli si sono portate rispettivamente a -1 e -2 punti, staccando la quarta classificata (Lazio) di ben 13-14 punti.

Il Bologna sarà ospite del Milan a San Siro, in una partita senza obiettivi ormai, ma come lo è anche Udinese-Sampdoria, dove entrambe le squadre sono salve e non lottano per un posto in Europa League. Domani si sfideranno le due ormai retrocesse Pescara e Palermo, l'Inter sarà ospite della Lazio che dovrà solo confermare il suo quarto posto, minacciato dall'Atalanta. Altra sfida da metà classifica è Sassuolo-Cagliari.

Sfide retrocessione, quali sono?

Tra le sfide retrocessione troviamo Juventus-Crotone ore 15.00, dove il Crotone dovrà sperare almeno in un pareggio per non retrocedere in serie B, partita dunque molto complicata per la squadra calabrese che dovrà affrontare una Juventus decisa a vincere questo scudetto, affinché possa vedere realizzarsi il sogno triplete. Subito dopo troviamo Genoa-Torino, dove qui anche il Genoa a 2 punti dalla zona retrocessione, dovrà sperare in una vittoria per la sua permanenza in seria A, infine abbiamo Empoli-Atalanta, dove troviamo l'Empoli a +1 dal Crotone e, dunque si troverà costretto a dover vincere per la lotta salvezza, mentre dall'altra parte troviamo l'Atalanta situata in quinta posizione a +6 dal Milan. Questo è il resoconto della zona salvezza.

Roma e Napoli a suon di gol, continua la lotta nelle zone alte della classifica

La Roma vince per 3-5 sul campo del Chievo Verona, andando due volte in svantaggio, ma trovando la vittoria grazie alle doppiette di El Sharawi e Salah e al 28° centro di Dzeko, dall'altra parte troviamo le reti di Castro, Birsa e Inglese, ma i 3 gol del Chievo non bastano per battere la Roma. Il Napoli si è trovato a dover affrontare la Fiorentina in casa, conclusasi con il risultato di 4-1 per i partenopei, dalla parte del Napoli troviamo i centri di Koulibaly, Insigne e doppietta per Mertens che sale a quota 27 gol in questo campionato e si piazza ad un gol sotto il capocannoniere Dzeko a 28 reti, dalla parte della Fiorentina troviamo invece la rete di Ilicic bravissimo a battere Reina che si è reso protagonista in numerose occasioni.

Dunque sempre la Roma mantiene il passo avanti nella lotta per il 2° posto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto