Un inizio di stagione con il piglio di chi ha saputo imparare dagli errori commessi nel passato. Il crotone di questo nuovo campionato sembra viaggiare al doppio della velocità, con quel passo che l'ha portato - nonostante un avvio a rilento - a compiere una vera e propria impresa conquistando la salvezza nell'anno del debutto nella massima serie. Un campionato che si conferma difficile e ricco di insidie al cospetto di formazioni con capitali maggiori ed esperienza da vendere. In questo senso, l'inserimento di giovani prospetti in cerca dell'occasione giusta e di veterani con voglia di dare ancora molto al calcio, sembra avere donato quel mix vincente che sembrava essere assente nella prima parte della scorsa stagione.

Prime voci di mercato

In ottica campagna acquisti e cessioni, anche se il mercato è attualmente chiuso, alla vigilia della sfida dello stadio "Renato Dall'Ara" contro il Bologna, sembra emergere una indiscrezione da ambienti felsinei ripresa da alcune testate. Il club emiliano starebbe pensando in modo più o meno diretto alla possibilità di attingere al mercato di riparazione o per lo meno di formulare una offerta di acquisto per uno dei principali protagonisti delle ultime stagioni dei rossoblu. Il centrocampista pitagorico, Andrea Barberis, fresco di prolungamento di contratto con la squadra calabrese fino al giugno del 2019, potrebbe rientrare nell'ordine di idee della squadra allenata dal tecnico Roberto Donadoni.

Una possibilità ancora tutta da valutare e, soprattutto, una notizia che non lascia sorpresi anche alla luce delle più che positive prestazioni fornite in campo dal numero 10 della squadra crotonese, un elemento imprescindibile all'interno dello scacchiere tattico di mister Davide Nicola.

Il centrocampista, arrivato senza le luci della ribalta in Calabria, ha saputo ben presto ritagliarsi un posto da titolare, contribuendo prima alla promozione in Serie A del Crotone sotto la guida del tecnico Ivan Juric, e subito dopo, diventare uno dei punti fermi della squadra che sotto la guida di Davide Nicola nell'ultimo campionato ha viaggiato nel girone di ritorno ad un ritmo da Champions League, agguantando all'ultima giornata, una salvezza che sembrava per certi versi ad un punto della stagione ormai svanita.

Il Crotone punta sulla qualità del suo centrocampista, i grandi club però iniziano a guardare con interesse alla formazione rossoblu.