Juventus-Roma è una gara tra 2 compagini che stanno attraversando momenti di forma completamente differenti. I padroni di casa viaggiano senza problemi al vertice del campionato di serie A dove sono imbattuti ed hanno raccolto soltanto vittorie, ad eccezione del pareggio casalingo contro il Genoa. L’ultima uscita dei bianconeri è coincisa con il successo nel derby contro il Torino che ha consentito al gruppo guidato da Massimiliano Allegri di mantenere inalterate le distanze dal Napoli, la più immediata inseguitrice.

Gli ospiti invece sono in un periodo delicato nel quale hanno prodotto prestazioni non di altissimo livello che hanno causato l’uscita dalla zona di classifica nella quale ci sono le posizioni che danno diritto alla qualificazione alla prossima edizione della Champions League. La vittoria ottenuta nell’ultimo turno nell’incontro casalingo contro il Genoa ha consentito al gruppo gestito da Eusebio Di Francesco di tornare ad assaporare la gioia per i 3 punti, con il tecnico abruzzese che per qualche giorno ha consolidato la sua posizione sulla panchina giallorossa.

Lo scontro che si giocherà in casa dei bianconeri assume dunque una notevole importanza dal momento che un eventuale passo falso di una delle 2 formazioni potrebbe avere pesanti ripercussioni sia sulla classifica che dal punto di vista psicologico.

Le probabili formazioni di Juventus-Roma [VIDEO], in programma sabato 22 dicembre alle ore 20:30 all’Allianz Stadium di Torino, valida per la 17^ giornata della Serie A 2018/2019, sono caratterizzate dall’assenza di parecchi elementi degli organici a disposizione di Massimiliano Allegri ed Eusebio Di Francesco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus A.S. Roma

Qui Juventus

La Juventus dovrebbe sfidare i giallorossi con il 4-3-3 e con Szczesny destinato a vincere il solito ballottaggio con Perin come estremo difensore titolare. In difesa non ci sarà sicuramente Cancelo che ha avuto un problema al menisco e rientrerà a gennaio dopo la sosta. Il reparto dovrebbe quindi prevedere la presenza di Bonucci e Chiellini, favoriti su Benatia e Rugani, in posizione centrale con De Sciglio ed Alex Sandro sulle fasce laterali.

In mediana c’è il dubbio Khedira che è tornato ad allenarsi con il gruppo ma difficilmente sarà lanciato come titolare dal tecnico dei bianconeri. Dal primo minuto dovrebbero quindi giocare il rientrante Betancur, che ha scontato un turno di squalifica, insieme a Pjanic e Matuidi con Emre Can destinato almeno inizialmente alla panchina.

In attacco l’unico indisponibile è Cuadrado con Allegri che dovrebbe riproporre il tridente formato da Dybala, Mandzukic e Ronaldo anche se il tecnico toscano alla vigilia del derby ha ipotizzato un turno di riposo per il portoghese nelle prossime gare.

Se ciò avverrà in questa occasione al posto dell’ex giocatore del Real Madrid potrebbe essere utilizzato Douglas Costa con Mandzukic ad agire come riferimento centrale.

Qui Roma

La Roma dovrebbe sfidare i campioni d’Italia in carica utilizzando il 4-2-3-1 e con Olsen confermato a protezione dei pali nonostante le incertezze accusate dall’estremo difensore danese nell’incontro casalingo contro il Genoa.

Nel reparto arretrato Di Francesco ha solo l’imbarazzo della scelta che dovrebbe ricadere sugli esterni Florenzi e Kolarov e sui centrali Fazio e Manolas con Juan Jesus, Marcano, Santon e Karsdorp a disposizione in panchina.

In mezzo al campo ci sono i problemi principali causati dall’assenza di Lorenzo Pellegrini e dalle condizioni fisiche di De Rossi che è tornato disponibile dopo una lunga assenza ma difficilmente dovrebbe essere schierato come titolare. Di conseguenza dall’inizio dovrebbero giocare Nzonzi e Cristante con Coric e lo stesso De Rossi come uniche alternative.

Nel reparto avanzato non ci saranno gli acciaccati El Shaarawy e Dzeko che rientreranno a gennaio dopo la sosta. Di Francesco dovrebbe quindi schierare un attacco molto giovane formato da Under, Zaniolo e Kluivert alle spalle Schick. In panchina Pastore e Perotti anche loro al rientro dopo un periodo di inattività a causa di un infortunio.

Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Betancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Benatia, Rugani, Spinazzola, Emre Can, Douglas Costa, Bernardeschi, Kean. Allenatore: Allegri.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick. A disposizione: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Marcano, Santon, Karsdorp, Coric, De Rossi, Pastore, Perotti, Celar. Allenatore: Di Francesco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto