Per la prima volta dalla scomparsa di Elena Ceste ed in seguito al ritrovamento del suo corpo senza vita avvenuto qualche settimana fa, il marito della donna e mamma di Costigliole d'Asti, Michele Buoninconti, ha fornito la sua versione circa la morte della moglie. Le ultime news aggiornate ad oggi ci informano tramite l'inviata del programma Pomeriggio Cinque l'intenzione degli inquirenti di concentrarsi in modo sempre più insistente sulla pista omicidiaria in attesa dei risultati dell'autopsia resi disponibili solo tra 90 giorni. La posizione di Michele, tuttavia, si complica sempre di più alla luce delle numerose contraddizioni in particolare sulle reali condizioni di salute di Elena Ceste.

Ecco quali sono le recenti news e la versione di Michele sulla morte della moglie.

Elena Ceste news: la donna si è lasciata morire sola e depressa, ecco la versione di Michele

Elena Ceste sentiva delle voci che le ripetevano che era una cattiva madre e che si parlava male di lei in tv. Queste le parole rivelate dal medico legale intervistata dalla trasmissione Dominica Live la quale ha annunciato di aver avuto una lunga conversazione di circa due ore con Michele alcuni giorni fa. Le ultime news sul giallo di Costigliole svelano quindi quale sia stata la prima versione ufficiale di Michele il quale, nel corso della conversazione con il medico legale, avrebbe riferito il racconto di quanto accaduto nei giorni precedenti alla scomparsa della moglie e quanto accaduto nella tragica e fredda mattina dello scorso 24 gennaio.

I migliori video del giorno

Per Michele, Elena nell'ultimo periodo appariva sempre più depressa ed ossessionata al punto tale da credere di sentir parlare di lei in tv in modo negativo. Nessuna domanda, invece, sui risultati dell'autopsia effettuati sul corpo della donna, anche perché l'uomo sarebbe convinto del modo in cui Elena Ceste sarebbe morta. Dalle news aggiornate ad oggi e relative al giallo di Elena Ceste apprendiamo sempre tramite le parole del medico legale la versione di Michele sulla morte della moglie: secondo il vigile del fuoco la donna sarebbe morta per assideramento dopo essersi denudata in preda ad un forte disagio psichico ed essersi allontanata nuda e senza occhiali dalla sua abitazione in una mattina di gennaio le cui temperature erano pari o probabilmente al di sotto dello zero. Dopo aver percorso nuda oltre un chilometro, secondo la versione di Michele, Elena Ceste non avrebbe dato ascolto al suo corpo a causa dei disturbi della sua mente, lasciandosi così morire in modo lento ed inspiegabile. A contraddire la versione del marito però, ci sarebbero le parole del medico di famiglia che invece ha definito Elena in salute e per niente depressa. Qual è la verità?