Avviate le procedure di ritiro di un lotto di miele Ambrosoli che potrebbe contenere antibiotici nocivi alla salute. L'allarme era già stato lanciato nel dicembre scorso, ma ora il Ministero della Salute ha disposto il totale ritiro del prodotto dalla vendita. Attesa per la risposta definitiva delle analisi sul prodotto incriminato. I dettagli dell'avviso e i rilevamenti da parte delle Asl del Veneto e della Campania. Le disposizioni del Ministero della Salute e coa deve fare il consumatore che si ritrovi in casa un vasetto di miele con numero di lotto indentificativo oggetto di analisi dalle Asl.

Disposto ritiro di un lotto di miele Ambrosoli

Disposto il ritiro di una partita di vasetti di miele Ambrosoli da 250 g con numero di lotto M0509. I prodotti sono stati commercializzati tra i mesi di giugno e luglio 2014 e portano la data di scadenza del maggio 2017. Il lotto in oggetto è stato ritirato per la presenza nel miele di antibiotici dannosi per la salute, sostanze rilevate dalla Asl della regione Veneto. Di seguito all'allarme, il Ministero della salute e l'azienda Ambrosoli hanno disposto il ritiro dell'intera partita del prodotto che potrebbe aver subito contaminazione da antibiotici. I consumatori che dovessero avere in casa un vasetto di miele della casa produttrice sono invitati a non consumarlo e a restituirlo presso un centro di vendita o dove lo si è acquistato. In base alla dichiarazioni recenti delle organizzazioni dei consumatori, è già dal mese di dicembre che si cerca di avviare le procedure di ritiro, ma molto spesso, di seguito alle continue bufale sui prodotti, i consumatori sono restii nel credere alla veridicità degli avvisi: poi accade però che la notizia sia vera, come è di pochi giorni fa la disposizione del ritiro del sugo Barilla del contadino.



Le rivelazioni di antibiotici della Asl del Veneto erano già note dal dicembre 2014, e per queste motivazioni, la casa produttrice Ambrosoli e il ministero avevano più volte cercato di accertarsi che i consumatori del prodotto fossero informati dei possibili rischi. Anche la Asl di Napoli aveva effettuato alcuni controlli sul lotto del miele Ambrosoli, di seguito all'allarme lanciato lo scorso dicembre. Intanto al momento di procede al ritiro dei vasetti di miele che presentano quel numero identificativo e in diversi supermercati di Napoli è apparso il cartello con l'avviso del ritiro per contaminazione da antibiotici. Al momento è grande attesa per le analisi definitive sul lotto di miele M0509 che, se confermasse la presenza di antibiotici nocivi per la salute dell'uomo, comporterebbero disagi e problematiche tra i consumatori che rilevassero di aver assunto tali sostanze. Si attende dunque di avere una notizia certa da parte del Ministero della salute, che al momento ha disposto il ritiro del miele in modalità del tutto preventiva, ma invita comunque i consumatori a non fare uso dei vasetti di Miele Ambrosoli con quel numero di lotto.
Segui la nostra pagina Facebook!