Una tremenda notizia [VIDEO]ha sconvolto la mattinata di ieri della comunità afragolese: un giovane di soli 22 anni avrebbe perso la vita nella giornata di ieri a causa di improvviso malore. A lanciare la notizia, la pagina Facebook "Afragola informa", attraverso un lungo messaggio di cordoglio pubblicato in home page.

La tragica scomparsa

Vincenzo Tuccillo aveva ventidue anni ed era un ragazzo semplice, solare, benvoluto dai suoi amici più cari e anche da chi aveva condiviso con lui soltanto una breve parentesi sportiva.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

La sua vita è stata stroncata nella mattinata di ieri, quando il giovane è stato colto da un improvviso malore che non gli ha lasciato alcuno scampo: inutili i tentativi di soccorso praticati in extremis per salvargli la vita.

Non sembrerebbe certa al momento la causa mortis, ma potrebbe essersi trattato di un arresto cardiocircolatorio: soltanto l'esame autoptico potrà far chiarezza su questa vicenda [VIDEO] che ha sconvolto un'intera comunità, ma soprattutto la famiglia del ventiduenne.

L'ultimo saluto a Vincenzo su Facebook

In tanti hanno dedicato a Vincenzo un ultimo saluto attraverso un post scritto sul suo profilo Facebook personale, sperando che possa in qualche modo raggiungerlo oltre la vita terrena: "Un giorno mi dicesti che saremmo stati per sempre amici, che non mi avresti mai abbandonato e che mi avresti protetta. Che insomma ci saresti stato a prescindere da tutto e da tutti e che con te io non avrei dovuto temere nulla. Io queste promesse non le dimenticherò mai. Ben 7 anni fa che ci conoscemmo, eri quel fratello che non ho mai avuto.

Un ragazzo umile, onesto. Che dire un ragazzo eccezionale!! Le strade si sono divisi per vari motivi , ma nonostante tutto il bene sempre stato quello. Ti ricorderò come in una delle tante foto che ci siamo. Non ci credo ancora a tutto questo. È solo un arrivederci. Buon viaggio Tuccì, sempre nel mio cuore".

Tra i tanti messaggi presenti sulla sua bacheca, decine sono stati scritti dai suoi ex compagni di squadra di calcio, come quello di Michele, che riportiamo integralmente: "Fratello non posso mai dimenticare tutte le cose che abbiamo fatto. Il calcio mi ha fatto incontrare una persona straordinaria, solare e bella. Ho trascorso un anno bellissimo insieme a te e non posso mai dimenticare tutte le nostre risate. Adesso non ci sei più tra noi, ma nel mio cuore rimarrà sempre quel ricordo di un vero amico come te. R.i.p fratello, ti voglio tanto bene.