Oggi c'è Lady Gaga ma un tempo c'era Andy Warhol, una delle menti più geniali degli ultimi cinquant'anni. E Andy Warhol era capace di prendere in giro allegramente tutto il mondo del consumismo cieco e abietto, costruendo una fortuna attraverso idee originali e "pop", attraverso un'arte che giocasse con gli incanti del mercato e svelasse la direzione verso la quale il nostro mondo stava e sta tuttora andando. Lady Gaga, invece, non fa certo "pop art" ma è in uscita il suo nuovo album dal titolo "Artpop".

Come ogni popstar che si rispetti Lady Gaga (e la sua équipe, ovviamente) ha il suo bel da fare per trovare costantemente idee nuove.

Il pubblico, si sa, soprattutto di questi tempi è particolarmente volubile e oggi si è in cima al mondo e domani si deve mendicare una partecipazione a un qualunque reality show. In più il singolo "Applause" non è andato come doveva andare, il successo di vendite non è stato eccezionale e Katy Perry sembra avere una marcia in più. E così cosa ha inventato Lady Gaga questa volta? Ha bandito un concorso che premiasse la creatività e il gusto estetico in vista del lancio (o forse sarebbe più corretto dire il "rilancio") del suo ultimo singolo "Applause". A divertire, però, e a fare notizia sono i vincitori.

Lady Gaga ha infatti premiato due giovani che, sullo stile di Andy Warhol, hanno "ricreato" una lattina di zuppa con l'immagine di Lady Gaga travestita da Pierrot (così come appare nel video "Applause"). Con buona pace di Andy Warhol che, forse, si starà facendo grasse risate ovunque si trovi in questo momento.