L'improvvisa morte dell'attore Paul Walker – rimasto ucciso a causa di un terribile incidente d'auto – ha lasciato molte questioni irrisolte, soprattutto riguardanti le parti alle quali al momento della sua scomparsa stava lavorando, rimaste ora vacanti. Se per "Fast & Furious 7" si starebbe parlando di una sua possibile uscita di scena graduale e credibile, utilizzando le parti già girate, per altre pellicole si cerca di correre ai ripari proponendo sostituzioni più o meno azzeccate.

Secondo Deadline, infatti, il regista del film "Il meglio di me" - il cui cast comprendeva anche lo sfortunato Walker - avrebbe offerto a James Marsden il ruolo a lui inizialmente affidato: Michael Hoffman, infatti, impegnato nell'adattamento cinematografico del romanzo omonimo firmato da Nicholas Sparks, ha pensato a lui come sostituto adatto a prendere il posto del compianto attore.

Al suo fianco reciterà la giovane Michelle Monaghan, nella parte di protagonista femminile di una commovente storia d'amore.

La trama del film è ambientata nel 1984 e incentrata sulle vite di due ragazzi, innamorati fin dai tempi del liceo: dopo essersi improvvisamente allontanati, i due si trovano ancora una volta fianco a fianco in occasione del funerale dell'amico comune Tuck. In questa occasione, sfogliando un diario, scoprono molti segreti ed episodi nascosti relativi al loro passato insieme, e verità sulle persone che li circondano, oltre che sulla loro relazione.

Attualmente nelle sale italiane con "The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca", il 40enne Marsden ha un passato cinematografico di tutto rispetto, con molti lavori importanti all'attivo: lo abbiamo visto prendere parte, ad esempio, a "X-Man", "Superman Returns" e "Hairspray – Grasso è bello".

I migliori video del giorno