The Equalizer è l'adattamento cinematografico di una famosa serie TV degli anni '80, "il giustiziere di New York", in cui un ex agente governativo in pensione mette annunci sul giornale per offrire i suoi servizi a persone in difficoltà. Il suo compito è quello di riequilibrare le situazioni di ordinaria ingiustizia.

Nel film Denzel Washington interpreta Robert McCall, ex agente segreto che dopo aver finto la sua morte, si è ritirato in campagna dove conduce una vita tranquilla e solitaria, ma la calma durerà poco, sarà il caso di una giovane prostituta (interpretata da Chloë Grace Moretz), minacciata dai suoi sfruttatori a far tornare in azione l'ex agente e di farlo uscire dal suo forzato isolamento e di "ripulire" le strade, ciò provocherà le ire della implacabile mafia russa che tenterà di eliminarlo con l'aiuto di alcuni agenti corrotti della CIA e sarà una dura battaglia.

Il regista Antoine Fuqua dirige Denzel Washington, che aveva già diretto con successo nel 2001 nel film poliziesco "Training Day", in cui l'attore era alle prese con un personaggio insolitamente spregevole per lui ma grazie al quale Washington vinse il Premio Oscar come migliore attore protagonista, premio non più assegnato in quella categoria ad un attore afroamericano dal 1964 in cui vinse Sidney Poitier.

Denzel Washington, attore, regista, produttore, è un interprete magnetico, affascinante, estremamente versatile, cerebrale e meticoloso nel suo lavoro, simbolo da sempre della comunità afroamericana per i suoi ruoli impegnati, ricordiamo il bellissimo Malcolm X, un icona politica e sociale della causa dei diritti civili in USA.

Attendiamo il 24 settembre per vederlo in questo nuovo film, di cui si sta già pensando ad un sequel.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto