L'attore e comico Leonardo Pieraccioni tornerà dietro la cinepresa per il suo prossimo film. Le riprese inizieranno a giugno del 2021. Ancora non si sa nulla né del titolo né della trama. Invece è probabile che il film venga girato in Toscana.

Per l'occasione il regista ha comunicato sui social l'apertura dei casting. La stessa Toscana Film Commission ha pubblicato un annuncio in cui specifica di essere alla ricerca di un ragazzo tra i 17 ed i 24 anni, preferibilmente fiorentino o toscano. Il regista sta cercando una faccia spiritosa e simpatica per la sua prossima commedia, un ragazzo che sia in linea con lo spirito giocoso e comico che da sempre caratterizza i film di Pieraccioni.

Sui suoi profili social spunta un post in cui chiede: "Dove sei ragazzetto simpatico? Vieni, ti s'aspetta!!!"

Non è la prima volta che il comico Pieraccioni utilizza i suoi canali social per ricercare protagonisti e/o comparse per i suoi film.

Come candidarsi

Per candidarsi basta semplicemente inviare una mail a castingfilm21@gmail.com. All'interno della mail dovrà essere indicato nome e cognome, età, numero di telefono dove essere contattati in caso di esito positivo del provino. Il candidato dovrà anche allegare una propria foto ed un video di presentazione di qualche secondo. Per l'aspirante attore è invece facoltativa la possibilità di inviare un monologo. Non è necessario alcun requisito di esperienza, così come sottolineato dalla stessa Toscana Film Commission nel suo annuncio.

I film di Leonardo Pieraccioni come regista

Il 2021 sarà quindi il ritorno di Pieraccioni dietro la cinepresa. L'ultimo film con il ruolo da regista è stato nel 2018 con "Se son Rose", con Elena Cucci come protagonista femminile al fianco del comico fiorentino.

Pieraccioni ha debuttato come regista cinematografico nel 1995 con il film "I laureati", diretto dallo stesso Leonardo, con la partecipazione dell'attore Rocco Papaleo.

Nello stesso anno il film è campioni d'incassi. In seguito dirige ed interpreta molti film di successo come "Il pesce innamorato" e "Ti amo in tutte le lingue del mondo" solo per citarne alcuni. Nel 1997 vince il Premio David giovani per il film "Il Ciclone".

La vita dell'attore oltre il cinema

Artista poliedrico e pieno di risorse, Pieraccioni è anche scrittore di racconti ed autore di canzoni.

Dal 1998 pubblica racconti caratterizzati da elementi malinconici ed umoristici.

Dagli anni ottanta è anche autore di canzoni. Ha pubblicato gli LP "Animali di città" e "Il tempo è un pesce che vola", oltre che il 45 giri "Ahi, ahi, ahi". Uno dei suoi brani più celebri è "Firenze", una canzone diventata icona del capoluogo toscano.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!