Australian Open, 5 curiosità sul 1º slam della stagione tennistica: si giocava sull'erba

I Tennis Australian Open del 2020.
I Tennis Australian Open del 2020.

Alcune curiosità storiche recenti e meno recenti sul primo slam tennistico della stagione: record di vittorie per Novak Đoković.

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.

È iniziata da pochi minuti l'edizione numero 108 degli Australian Open, primo torneo del grande slam della stagione tennistica. Gli Australian Open, inizialmente chiamati Australasian Championships, si disputarono per la prima volta nel lontano 1905 a Melbourne in Australia, tra la terza e la quarta settimana di gennaio. Nel corso degli anni questo torneo ha scritto tantissime pagine di storia, belle e interessanti. Sono tantissimi gli appassionati di Tennis che pensano di sapere tutto su questo torneo, ma qualche particolare sfugge sempre e noi siamo qui per farvi notare 5 curiosità sugli Australian Open che si svolgono nella terra dei canguri, dove solitamente è il caldo a fare da padrone.

1

Chi sono stati i tennisti più vincenti del torneo?

Nel circuito atp il tennista con più vittorie nel torneo è il serbo Novak Đoković con ben 7 successi finali e 3 consecutivi tra il 2011 e il 2013. Nel circuito Wta la tennista con più vittorie è invece la padrona di casa, Margaret Smith Court, anche lei con 7 successi finali e 3 consecutivi tra il 1969 e il 1971.

2

Il torneo si è sempre disputato sul cemento?

Il torneo inizialmente si disputava sui campi d'erba di Kooyong. Con il passare del tempo il torneo rischiò di scadere nell'irrilevanza e negli anni Ottanta venne rivitalizzato con lo spostamento al Melbourne Park, dove la superficie diventò così il cemento.

Segui la nostra pagina Facebook!